Coronavirus, il governatore Luca Zaia: “In Veneto 22 focolai”

Coronavirus, il governatore Luca Zaia: “In Veneto 22 focolai”
Thesocialpost.it Thesocialpost.it (Interno)

“Attualmente ci sono 22 focolai di Coronavirus in Veneto“: è quanto emerso nel corso del consueto punto stampa del governatore Luca Zaia, che ha fotografato la situazione delle ultime ore fornendo il suo punto di vista sulla gestione dell’emergenza Covid.

La notizia riportata su altri media

Coronavirus in Veneto: 8 nuovi positivi. Dopo settimane tranquille, torna a far paura il coronavirus in Veneto, con 8 nuovi positivi e 5 ricoverati, come dichiarato nella quotidiana conferenza stampa dal presidente di regione Luca Zaia: “Siamo preoccupati per il pericolo di una reinfezione in Veneto, la responsabilità risiede nei comportamenti dei cittadini. (Notizie.it )

Abbiamo due focolai importanti, quello di Feltre, sei persone positive e delle altre 59 persone testate al momento risulta la negatività. Qui non c’è l’alternativa pubblica, lo Stato non garantisce storicamente al Veneto la scuola pubblica. (L'Arena)

"Sono stato informato immediatamente dal Dipartimento Prevenzione del focolaio di Covid di Vicenza e sto seguendo nei minimi dettagli la questione", queste le parole del governatore del Veneto Luca Zaia (VicenzaToday)

Conte teme l'ipotesi governo Di Maio: Pd insofferente, virata sui dossier economici. . Zaia: allarme infezioni. Ultimo aggiornamento: 13:34. Siamo ancora preoccupati per la reinfezione, oggi abbiamo 5 ricoverati in più, 35 in isolamento in più e 8 positivi in più. (Il Messaggero)

I tamponi saranno gratuiti. La diretta di Luca Zaia. RISCHI E ASSEMBRAMENTI. «Siamo fortemente preoccupati per gli assembramenti del weekend, a prescindere dal fatto che una parte della comunità scientifica parla di un virus indebolito, e quindi dico ai veneti di fare attenzione. (Il Giornale di Vicenza)

“Gli indicatori – ha aggiunto Zaia – per me non sono buoni: anche un fatto isolato non ci deve stare, in una condizione ottimale. Zaia chiede più chiarezza all’Oms e scongiura una sanità centralizzata a livello nazionale. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr