Milan-Benevento 2-0: Calhanoglu-Theo, il Diavolo torna a vincere. Le pagelle

Milan-Benevento 2-0: Calhanoglu-Theo, il Diavolo torna a vincere. Le pagelle
Virgilio Sport SPORT

F. Inzaghi. Arbitro: Calvarese. Ammoniti: Bennacer, Castillejo, F. Inzaghi. OMNISPORT | 01-05-2021 23:15

IL TABELLINO E LE PAGELLE. MILAN-BENEVENTO 2-0. Marcatori: 6’ Calhanoglu, 61’ Hernandez. MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma 6,5; Dalot 6,5, Tomori 6, Romagnoli 7, Hernandez 6,5 (76’ Calabria 6); Bennacer 5,5 (46’ Tonali 6,5), Kessié 7; Saelemaekers 6,5 (76’ Castillejo 5), Calhanoglu 7 (86’ Brahim Diaz sv), Leao 5,5 (76’ Rebic 6); Ibrahimovic 6,5. (Virgilio Sport)

Su altre testate

Il Benevento è in partita ma concede spazi al contropiede rossonero e dopo un 'coast to coast' di Kessié servono ancora i guantoni di Montipò per chiudere la porta a Leao (16') Il Milan si rialza dopo le due sconfitte di fila incassate da Sassuolo e Lazio, stende il Benevento a San Siro (2-0) e resta aggrappato alla zona Champions League , tornando momentaneamente secondo a +1 sull' Atalanta e a +3 sul Napoli e sulla Juve prossima avversaria nello scontro diretto allo Stadium. (Tuttosport)

Serie A Riparte il Milan: 2-0 al Benevento e secondo posto Riscatto dei rossoneri che regolano i campani con un gol per tempo (Calhanoglu e Theo Hernandez) e, in attesa del match dell'Atalanta, si riportano dietro l'Inter a quota 69 punti. (Rai News)

Il tecnico rossonero individua subito la chiave del successo nello spirito di squadra, risvegliatosi dopo il momento di appannamento che ha portato alle sconfitte contro Sassuolo e Lazio. E' uno Stefano Pioli sollevato quello che si presenta ai microfoni di 'Dazn' dopo la vittoria del Milan per 2-0 sul Benevento. (Sportal)

Milan, riecco la vittoria: il Benevento resta inguaiato al terzultimo posto

Questo ci permette rendere al 100%, del resto è gente di campo, che sa come e quando intervenire" Dobbiamo però essere più attenti e più solidi quando gli altri hanno la palla. (Sport Mediaset)

Sta acquisendo la consapevolezza che magari in passato non aveva, deve capire che lui è un calciatore da doppia cifra, sia come gol che come assist" Senza spirito di squadra del resto non si va da nessuna parte, tanto meno noi che siamo una squadra forte ma non abbastanza da rinunciare alle rincorse e al sacrificio". (Corriere dello Sport.it)

Clicca qui per leggere la classifica aggiornata Dopo due sconfitte consecutive il Milan torna alla vittoria. (Pianetagenoa1893.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr