Ginecologo consigliava sesso con lui come terapia, a Bari effetto domino: decine di segnalazioni

Ginecologo consigliava sesso con lui come terapia, a Bari effetto domino: decine di segnalazioni
Corriere del Mezzogiorno SALUTE

Alcune hanno preferito contattare direttamente Anna Maria: forse parlandole troveranno il coraggio»

Anna Maria ha formalizzato la sua denuncia, assistita dall’avvocato Cristiano Marinò, e la Procura di Bari ha avviato un’inchiesta.

Donne che si sono ritrovate e vivere una situazione analoga ad Anna Maria.

È stata lei la prima a raccontare di Giovanni Miniello, il ginecologo barese che avrebbe consigliato rapporti sessuali con lui come terapia. (Corriere del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altri media

"Il Comune di Bari pronto ad assistere chi ha il coraggio di denunciare" di Gabriella de Matteis. Marika Massara è la responsabile del Centro antiviolenza dell'assessorato al Welfare del Comune di Bari e interviene sul caso del medico accusato da una paziente: "Noi siamo qui per questo, per aiutare le vittime di violenza in questo percorso" (La Repubblica)

Secondo le testimonianze raccolte dall’inviata de Le Iene, Alice Martinelli, il comportamento del medico va avanti da almeno una ventina d’anni. Non volevo farlo, ma mi ha costretto dicendomi che solo così potevo guarire”, le parole della vittima completamente plagiata dal ginecologo. (Fidelity News)

Ginecologo offriva sesso alle pazienti per guarire, la Procura di Bari pronta ad ascoltare i testimoni di Isabella Maselli. Un fermo immagine del video mandato in onda dalla trasmissione "Le Iene". Il fascicolo aperto è un'indagine conoscitiva che mira a verificare le circostanze denunciate nel servizio mandato in onda dalle "Iene". (La Repubblica)

Ginecologo offriva sesso alle pazienti per guarire, la Procura di Bari pronta ad ascoltare i testimoni

Il medico ginecologo barese coinvolto in un’inchiesta in seguito al servizio televisivo andato in onda su “Le Iene” si dimette dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Bari. Leggi la notizia integrale su: Borderline24. (GeosNews)

L’ho fatto per restituire un po’ di tranquillità alla mia famiglia, alle mie figlie e, da ultimo, anche a me stesso». L’iniziativa è del Club, Camera del lavoro autorganizzata di Bari dei Cobas, del collettivo dell’ex caserma Rossani “liberata” e di singole persone (Corriere del Mezzogiorno)

Lo comunica tramite il proprio difensore, l’avvocato Roberto Eustachio Sisto, il ginecologo barese Giovanni Miniello, finito nei giorni scorsi nella bufera mediatica e al centro di una inchiesta dopo un servizio televisivo del programma “Le Iene” nel quale veniva accusato di aver proposto rapporti sessuali come cura contro il papilloma virus (Andria news24city)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr