Leclerc dopo la qualifica sprint del GP Monza: "Possiamo mettere pressione a McLaren"

Leclerc dopo la qualifica sprint del GP Monza: Possiamo mettere pressione a McLaren
Più informazioni:
Sky Sport SPORT

E' difficile ambire a qualcosa di più delle nostre posizioni, ma con una partenza perfetta possiamo mettere pressione alle McLaren".

Charles Leclerc scatterà dalla quinta posizione nel GP d'Italia, dopo aver guidato nonostante un problema fisico: "Non sono al meglio, ma sono contento del lavoro fatto.

Ci sono dietro Gasly, Perez e Bottas: tutto è possibile, io farò di tutto per dare il meglio"

Fare meglio delle nostre posizioni è difficile, ma se facciamo tutto perfetto possiamo mettere pressione alla McLaren. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri media

Il leader del campionato Max Verstappen infatti scatterà domani nella Qualifica Sprint in terza posizione, immediatamente alle spalle delle due frecce d’argento di Valtteri Bottas – poleman a sorpresa – e Lewis Hamilton. (FormulaPassion.it)

Nono tempo per Pierre Gasly mentre Leclerc (undicesimo come detto), separa le McLaren dei due diretti rivali Lando Norris e Daniel Ricciardo l pilota della Mercedes guida la classifica dei tempi del secondo turno di libere, interrotto per un'uscita di pista del ferrarista alla Variante Ascari. (Sport Mediaset)

Ferrari che chiude al 6° posto con Leclerc ed al 7° con Sainz. Gasly goes off at the Curva Grande. (Autosprint.it)

Norris: “Non avrei potuto fare meglio di così”

Le squadre hanno potuto comprendere il processo di attivazione degli pneumatici che deve essere messo in atto nei primi due giri. Nella giornata di domani, con strategie e passo, sopravanzare le due McLaren sarebbe più fattibile. (FUNOANALISITECNICA)

Proprio per questo Verstappen è stato protagonista di un team radio in cui esprimeva tutta la sua arrabbiatura. Arrabbiatura di Max Verstappen durante le Qualifiche del Gp di Monza: il team radio dell’olandese non lascia dubbi. (AutoMotoriNews)

Così facendo ho perso la scia di chi mi stava davanti, mentre coloro che erano alla mia sinistra hanno potuto superarmi. Se sei all’interno come ero io puoi anche frenare cinque metri dopo, ma poi così vai addosso agli altri. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr