Variante Delta in Lazio, riaprono i reparti Covid: la nota del direttore regionale

Variante Delta in Lazio, riaprono i reparti Covid: la nota del direttore regionale
Yahoo Notizie INTERNO

Riaprono i reparti Covid in Lazio. Stando ai dati aggiornati a domenica 18 luglio, i ricoverati positivi al virus nel Lazio erano 119 in area medica e 26 in terapia intensiva.

Se nelle prossime settimane crescerà il numero dei pazienti da ricoverare, questi saranno i nosocomi addetti all’ospedalizzazione dei casi più gravi

Reparti Covid Lazio. Dato l’aumento dei contagi in Lazio dovuto alla diffusione massiccia della variante Delta, tutti i dirigenti sanitari della regione hanno ricevuto la direttiva di riattivare i reparti dedicadi ai pazienti Covid. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altri media

In Italia, secondo il bollettino del 18 luglio, nell'ultimo giorno sono stati 3.127 i nuovi casi di coronavirus su 165.269 tamponi (ieri 3.121 casi su 244.797 test). Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia. (Voce Giallo Rossa)

Si registra 1 decesso;. ** Asl Roma 3: 69 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. “Oggi su quasi 6mila tamponi nel Lazio (-996) e quasi 6mila antigenici per un totale di oltre 11mila test, si registrano 434 nuovi casi positivi (-37), 1 decesso (+1), i ricoverati sono 130 (+11), le terapie intensive sono 29 (+3), i guariti sono 198. (TerzoBinario.it)

Restando ancora ai numeri, dall'inizio della pandemia sono stati seguiti nel Lazio 349.848 casi di Covid. "Per l'obiettivo dell'immunità di gregge è indispensabile - commenta l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato - vaccinare le fasce di popolazione più giovani. (LatinaToday)

Covid nel Lazio, il bollettino di lunedì 19 luglio: un morto e 434 casi. Risalgono ricoveri e terapie intensive

I primi effetti delle mutazioni del virus si sono registrati lo scorso giugno, quando i numeri dei contagi ha iniziato a salire. Ecco allora la lettera del “bed manager”, il direttore regionale Massimo Annichiarico, incaricato di coordinare reparti Covid, ricoveri ordinari, delle terapie intensive e accessi al pronto soccorso. (ilmessaggero.it)

E questo potrebbe determinare il ritorno in zona gialla, se i parametri non verranno rivisti Proiezione incidenza Lazio già sopra 50: cambio regole potrebbe scongiurare ritorno in zona gialla Le proiezioni del tasso di incidenza dei contagi danno il Lazio già con valori da zona gialla. (Fanpage.it)

Nella Asl di Viterbo si registrano 4 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto Si registrano 0 decessi; ** Asl Roma 2: 153 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr