Messina, universitario denuncia insulti omofobi da un prof. Il rettore: "Prenderemo provvedimenti"

Messina, universitario denuncia insulti omofobi da un prof. Il rettore: Prenderemo provvedimenti
La Repubblica INTERNO

È ora che l'Università faccia la sua parte", ha detto Salvo Bertino, referente dell'associazione Liberazione Queer+ Messina, che da qualche tempo ha attivato uno sportello per raccogliere segnalazioni e supportare le vittime di violenza omolesbobitransfobica.

Siamo convinti che il Rettore vorrà incontrarci per progettare insieme interventi sia sul piano dei regolamenti che della formazione".

Un professore dell'Università di Messina è stato denunciato da uno studente ventiquattrenne messinese per insulti omofobi. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Avviato il procedimento disciplinare sul docente universitario protagonista della campagna d'odio omofoba. C’è un’inchiesta interna sul caso di omofobia segnalato all’Università di Messina. (Tempo Stretto)

– Un docente dell’università di Messina ha insultato su Facebook un ragazzo con orientamenti bisessuali, che aveva pubblicato una riflessione sul “cat-calling”. Il docente su Facebook ha scritto; “”Fr***o perso”, “Per questo militanza è parlare dei suoi pruriti sessuali”, “Fatelo tornare giù e vedi come lo pestano, tanto a questi piace pure”. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Su un gruppo privato si parlava del fenomeno del “catcalling” (molestia sessuale, tendenzialmente verbale, fatta per strada) quando un docente dell’Università di Messina ha dato del “Fr***o perso” – come riporta la nota ufficiale di Liberazione Queer+ Messina – a un giovane messinese di stanza a Bologna. (Normanno.com)

Omofobia: docente universitario insulta un ragazzo a Messina. Il rettore: "Ferma condanna"

Per questo Liberazione Queer+, dopo aver supportato il ragazzo in questione nel denunciare il professore alle autorità competenti, ha deciso di divulgare la vicenda. Top secret al momento il nome del professore su cui Liberazione Queer+ Messina, Link e Udu chiedono all'Ateneo di intervenire. (Today)

“In merito alla riprovevole vicenda che ha visto coinvolto un nostro studente, oggetto di reiterati insulti di stampo omofobo, l’Università di Messina, nella persona del Magnifico Rettore, prof. I fatti sono già giunti all’attenzione dell’amministrazione universitaria per il tramite del Presidente dell’Arcigay Messina, dott. (Lettera Emme)

L’Ateneo, peraltro, si è dotato anche di recente di "strumenti e regolamenti stringenti che consentano di sanzionare eventuali comportamenti inaccettabili di siffatta natura. Interviene il rettore Salvatore Cuzzocrea che parla di "riprovevole vicenda che ha visto coinvolto un nostro studente, oggetto di reiterati insulti di stampo omofobo. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr