Ennio Doris lascia Mediolanum dopo 40 anni: la storia del miliardario senza portafogli

Forbes Italia ECONOMIA

L’ascesa di Ennio Doris. Nato nel 1940 a Tombolo, in provincia di Padova, Ennio Doris è figlio di un mediatore di bestiame.

Una sera di circa quarant’anni fa, un falegname mise in mano a Ennio Doris un assegno da 10 milioni di lire.

Il 22 settembre, a 81 anni, Ennio Doris ha lasciato la presidenza della sua azienda.

Ennio Doris, l’ottimista. Lo scorso anno Mondadori ha pubblicato libro Ennio Doris

Mi sente, si gira verso di me e io mi butto: ‘Piacere, Ennio Doris’”. (Forbes Italia)

La notizia riportata su altre testate

Da presidente onorario potrò essere ancora utile, facendo le cose che mi piacciono di più e dedicandomi anche alla famiglia Per 50 anni l'investimento azionario è stato penalizzato. (Finanza.com)

Da presidente onorario potrò essere ancora utile, facendo le cose che mi piacciono di più e dedicandomi anche alla famiglia Per 50 anni l'investimento azionario è stato penalizzato. (Finanzaonline.com)

Il Cda ha preso atto delle dimissioni dalla carica di presidente e amministratore rassegnate, sottolineando come la sua sostituzione sarà oggetto di future deliberazioni. Doris detiene 46.693.070 diritti di voto (pari al 6,29%), di cui 23.563.070 che riguardano azioni della banca in piena proprietà e 23.130.000 come usufruttuario. (We Wealth)

Banca Mediolanum, si dimette il presidente Ennio Doris

Massimo Antonio Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum «Ho la convinzione di aver cambiato l’approccio degli italiani verso il risparmio. Un’azienda delle dimensioni di Banca Mediolanum richiede molte attenzioni. (Corriere della Sera)

Così Ennio Doris in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, in cui commenta anche la decisione di dimettersi dalla presidenza di Banca Mediolanum. Per 50 anni l'investimento azionario è stato penalizzato. (Finanzaonline.com)

ROMA – Ennio Doris ha rassegnato le dimissioni da presidente di Banca Mediolanum. soldi euro. Ennio Doris ha il 6 per cento della Banca Mediolanum. (News Mondo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr