Coronavirus, il piano delle vaccinazioni in Sardegna: Fasi 2 e 3 entro giugno

Coronavirus, il piano delle vaccinazioni in Sardegna: Fasi 2 e 3 entro giugno
La Nuova Sardegna ECONOMIA

In Sardegna la Fase 4, ovvero la vaccinazione di tutta la popolazione over 16 anni (554.399 persone) non compresa nelle altre tre fasi, comincerà da maggio con la somministrazione a 38.600 soggetti.

Altre 138.600 persone saranno immunizzate a giugno, 238.600 a luglio e 138.600 ad agosto.

Per quest'ultima categoria, oltre ai punti fissi di vaccinazione saranno allestiti punti temporanei presso idonei spazi destinati ad accogliere considerevoli quantità di persone

Visto il numero considerevole di vaccini AstraZeneca che arriveranno in Sardegna e considerato che non possono essere somministrati alle categorie fragili, si è deciso di anticipare la Fase 3. (La Nuova Sardegna)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Siamo in contatto con l'assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, e con il commissario dell'Ats, Massimo Temussi - spiega Mulas - per valutare insieme i più opportuni provvedimenti da prendere". (La Nuova Sardegna)

Si tratta di una novità che stride profondamente con un’altra più confortante: in Sardegna nell'ultimo rilevamento sono stati rilevati “solo” 44 casi, dato decisamente confortante che fa sperare per un possibile riconoscimento dell'Isola quale zona bianca. (BuongiornoAlghero.it)

Per la somministrazione a domicilio, il programma dell'assessorato guidato da Mario Nieddu prevede di valutare il coinvolgimento delle Usca e dei medici di medicina generale Vaccini, rapporto dell'Iss: «Più che dimezzati i contagi degli operatori sanitari dopo le dosi». (Il Messaggero)

La variante portata da un militare | Ogliastra

Sarà attivata una campagna di sensibilizzazione che, a partire dall’1 marzo, prevederà l’invio di un sms per invitare il cittadino a manifestare la volontà di aderire alla campagna vaccinale. Sulla vaccinazione degli over 80 la Regione ha fatto registrare forti incertezze. (SardiniaPost)

Gli ultraottantenni non potranno aderire al programma vaccinale prima delle date previste per la propria fascia di età ma dovranno attendere la data riferita al proprio anno di nascita. (La Nuova Sardegna)

Anche un’insegnante del Liceo Artistico di Sassari, collegata epidemiologicamente al caso indice di Bono, è risultata positiva al. tampone. Sono stati immediatamente identificati, isolati e tracciati i primi casi di “variante inglese” di Covid 19 presenti nell’Isola. (vistanet)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr