Vaccini: in Sardegna somministrazioni a tutti entro agosto

Vaccini: in Sardegna somministrazioni a tutti entro agosto
L'Unione Sarda.it INTERNO

Le somministrazioni per gli ultra 80enni (115mila persone), secondo il "Programma operativo di vaccinazioni anti-Covid19" predisposto dall'assessorato alla Sanità, saranno a pieno regime dall'1 marzo per i nati fino al 1936 e dal 15 marzo per i nati dal 1937 al 1941.

Sulla base di questa adesione si procederà a prenotare gli aderenti che saranno contattati dalle segreterie Cup per comunicare data e luogo della somministrazione

Entro il mese di agosto tutta la popolazione della Sardegna sopra i 16 anni sarà vaccinata contro il coronavirus. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altri giornali

In Sardegna la Fase 4, ovvero la vaccinazione di tutta la popolazione over 16 anni (554.399 persone) non compresa nelle altre tre fasi, comincerà da maggio con la somministrazione a 38.600 soggetti. Visto il numero considerevole di vaccini AstraZeneca che arriveranno in Sardegna e considerato che non possono essere somministrati alle categorie fragili, si è deciso di anticipare la Fase 3. (La Nuova Sardegna)

La conferma dal sindaco di Bono, Elio Mulas, che si è riunito in videoconferenza con il commissario dell’Ats Sardegna, Massimo Temussi e con i responsabili dell’Assessorato Regionale alla Sanità. Per quanto ci riguarda, siamo a favore del lockdown come proposto dal sindaco di Bono, del quale attendiamo l’eventuale ordinanza a seguito della videoconferenza di questa mattina”. (Sassari Oggi)

I casi sarebbero sette, cinque nel comune di Bono, uno ad Alghero e uno a Nuoro. Si tratta di una novità che stride profondamente con un’altra più confortante: in Sardegna nell'ultimo rilevamento sono stati rilevati “solo” 44 casi, dato decisamente confortante che fa sperare per un possibile riconoscimento dell'Isola quale zona bianca. (BuongiornoAlghero.it)

Virus, Guasila è di nuovo Covid-free

Nei giorni scorsi un militare rientrato dal Libano il 31 gennaio è risultato positivo all’esame molecolare. Sono stati immediatamente identificati, isolati e tracciati i primi casi di “variante inglese” di Covid 19 presenti nell’Isola. (vistanet)

Gli ultraottantenni non potranno aderire al programma vaccinale prima delle date previste per la propria fascia di età ma dovranno attendere la data riferita al proprio anno di nascita. (La Nuova Sardegna)

Nei giorni scorsi ci sono state diverse nuove guarigioni, il totale dei positivi è sceso in una settimana da dieci e cinque, sino all'azzeramento dei contagi registrato in seguito all'analisi degli ultimi dati. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr