Xhaka, si tratta. Tempi lunghi per Belotti

Pagine Romaniste SPORT

Certo che tornerei alla Roma”. È invece destinata ad andare per le lunghe la questione Belotti.

Mourinho vorrebbe conoscere la rosa definitiva il prima possibile, almeno nelle intenzioni, ma dovrà avere pazienza

Tiago Pinto è fermo su un’offerta di 14 milioni di euro più bonus, per una ventina di milioni totali.

La Repubblica (F. Ferrazza) – È stata la prima richiesta di Mourinho, Granit Xhaka, e continua a mandare messaggi ben precisi all’Arsenal, club che ne sta trattando la cessione ai giallorossi. (Pagine Romaniste)

Su altre fonti

Cairo, a un anno dalla scadenza dell’attaccante, continua a chiedere 30 milioni per il cartellino del giocatore, con la Roma che sembra intenzionata a rilanciare, arrivando a circa 22 milioni, più bonus. (ForzaRoma.info)

La Roma lo ha proposto ai gialloblù, ma Fazio (che ha il contratto in scadenza nel 2022) ha un ingaggio alto che potrebbe quindi essere un ostacolo per l’affare. L’argentino saluterà dopo 5 stagioni e 169 presenze in giallorosso: non rientra nei piani di Mourinho (RomaNews)

Dopo cinque anni Xhaka è pronto a lasciare l'Inghilterra e cominciare l'avventura in Italia da Mourinho: è stato la prima richiesta dello Special One ed ora è pronto ad abbracciarlo. Lo svizzero quindi non sembra tutt'altro che abbattuto dall'ultimo anno col club di Londra: "C'erano sicuramente una serie di problemi che non sono stati risolti. (Calciomercato.com)

Nicolò Zaniolo non farà parte della spedizione Azzurra per Euro 2020, ma il fantasista della Roma ha voluto. (Voce Giallo Rossa)

Il giocatore potrebbe arrivare a parametro zero, ma l’ostacolo per i giallorossi resta l’ingaggio, visto che con i bavaresi percepiva 12 milioni di euro (lordi). Quest’anno il numero 17 ha collezionato 37 presenze in tutte le competizioni, mettendo a segno due gol e un assist. (RomaNews)

Non è uno scioglilingua, ma la fotografia della situazione della trattativa che vede protagonisti Granit Xhaka, la Roma e l'Arsenal. La Roma ha preso atto del no dei Gunners, scegliendo di non rilanciare subito, preferendo riflettere sul da farsi. (Il Romanista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr