Johnson, 'incontro con Biden ventata di aria fresca'

Johnson, 'incontro con Biden ventata di aria fresca'
Approfondimenti:
La Nuova Sardegna ESTERI

Al termine dell'incontro Johnson, ha affermato che esiste "un comune terreno di intenti" tra Londra, Bruxelles e Washington per proteggere la pace in Irlanda del Nord dopo le tensioni causate dalla Brexit.

- WASHINGTON, 10 GIU - "Una ventata di aria fresca": così il premier britannico Boris Johnson ha commentato il lungo colloquio avuto col presidente americano Joe Biden.

"Tutte le parti sono d'accordo che è importante assicurare un equilibrio con il processo di pace , e sono ottimista che possiamo farlo", ha detto Johnson

(La Nuova Sardegna)

Ne parlano anche altri media

"Tutte le parti sono d'accordo che è importante assicurare un equilibrio con il processo di pace , e sono ottimista che possiamo farlo", ha detto Johnson Al termine dell'incontro Johnson, ha affermato che esiste "un comune terreno di intenti" tra Londra, Bruxelles e Washington per proteggere la pace in Irlanda del Nord dopo le tensioni causate dalla Brexit. (RagusaNews)

Il presidente statunitense aveva provato a mediare, infatti, chiedendo a Bruxelles e Londra di negoziare, per proteggere l'integrità dell'intesa. Nel frattempo, sono arrivati in Cornovaglia i leader mondiali per il G7, che apre i battenti questo venerdì e si conclude domenica. (Euronews Italiano)

Per il professor Feargal Cochrane, docente emerito di analisi del conflitto internazionale all’Università di Kent e autore del volume “Nord Irlanda. “La Ue sta minacciando tariffe contro il Regno Unito contro il quale ha già avviato un’azione legale”. (Servizio Informazione Religiosa)

G7, Joe Biden e Boris Johnson rilanciano una nuova Carta Atlantica

La nota ufficiale afferma che la Carta del 2021 riconoscerà i cambiamenti intercorsi nella struttura dell’ordine mondiale, ma riaffermerà la centralità dei valori promossi ottant’anni fa dai due Paesi. (Antimafia Duemila)

Eppure solo due anni fa Biden definiva Johnson "un clone" di Donald Trump, criticando fortemente la scelta della Brexit e l'allontanamento del Regno Unito dal progetto comune europeo. Irrisolti in particolare i nodi sui controlli delle merci al confine interno fra l'Ulster e il resto del Regno Unito, nodi che alimentano tensioni col pericolo di un'escalation dalla conseguenze imprevedibili (laRegione)

Il principale evento dell’incontro sarà il rinnovo dell’Atlantic Charter, cioè una dichiarazione di cooperazione tra i due paesi firmata nel 1941 da Churchill e Roosevelt, nel mezzo della Seconda Guerra Mondiale. (La Voce di New York)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr