Luca Zaia: «In Veneto tampone obbligatorio alle badanti». Oggi tre nuovi positivi e un morto

Luca Zaia: «In Veneto tampone obbligatorio alle badanti». Oggi tre nuovi positivi e un morto
Il Messaggero Il Messaggero (Interno)

Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, nel consueto punto stampa, riguardo alle scuole paritarie.

Così il presidente del Veneto Luca Zaia, nel consueto punto stampa, ha risposto a una domanda sul Mes.

La notizia riportata su altri giornali

Poi c’è una signora di 90 anni della casa di riposo di San Pio X di Cordignano, qui c’è un focolaio attivo rappresentato da tre positivi». Non diffondo allarmismi, in questa condizione epidemiologica non è il caso, ma dico ai cittadini di fare attenzione». (Corriere TV)

In Veneto sono 22 i mini focolai attivi di Covid 19, per focolaio ha spiegato Zaia, s'intendono "2 o più casi collegati tra loro". L'annuncio è del Governatore del Veneto, Luca Zaia il quale ha spiegato che per usufruire del servizio bisognerà rivolgersi al sistema sanitario regionale, a partire dai medici di base. (Liberoquotidiano.it)

Nel suo ruolo istituzionale svolge solo l’obbligo di legge di dare la possibilità ai cittadini che vogliono di firmare. Quella dicitura «il Comune di Verona ha aderito», evidentemente ha disorientato in molti, non solo i giornalisiti di la Repubblica. (VeronaSera)

Un po’ di rabbia c’è anche nel resto della giunta con l’assessora Lanzarini che annuisce vigorosamente. Uno Zaia molto “incazzato” quello che è apparso per la penultima apparizione urbi et orbi. (la Nuova di Venezia)

La donna è risultata positiva il 09 giugno 2020 (1° caso indice). Il cluster nasce dalla badante moldavaì tornata in pullman dalla Moldavia il 5 giugno 2020. (TgVerona)

(Fotogramma). "In Veneto attualmente ci sono 22 focolai" e "non è vero che sono aumentati". L'Italia è inadempiente in Veneto visto che non abbiamo scuole per 80mila bimbi tanto che i privati hanno dato 1.112 scuole. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti