Le medaglie d'oro, il male alla gamba e la scomparsa: addio a Filippo Mondelli

Le medaglie d'oro, il male alla gamba e la scomparsa: addio a Filippo Mondelli
Tiscali.it SPORT

Mondelli, originario di Como, aveva cominciato a praticare il canottaggio sul lago "di casa" a 13 anni.

Il campione azzurro avrebbe compiuto 27 anni il 18 prossimo giugno è morto a causa di un male incurabile (un osteosarcoma) che aveva colpito la sua gamba sinistra.

Il mondo del canottaggio e tutto lo sport italiano sono in lutto per la scomparsa di Filippo Mondelli.

Le medaglie d'oro. Nel 2015 aveva vinto l'oro nel 4 Con ai Mondiali Under 23. (Tiscali.it)

Su altri media

Non sono bastati i cicli di chemioterapia, né l'asportazione del femore sostituito da una protesi in titanio di 24 centimetri al Rizzoli di Bologna. Il suo ultimo post su Instagram è una foto con l'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic (Calciomercato.com)

Altruista. Dei suoi compagni di barca era Panizza il compagno prediletto. Il ricordo di Panizza, uno dei moschettieri del 4 di coppia azzurro: “E’ una parte di me che non c’è più”. Per Mondelli quella del 4 di coppia è stata una scommessa vinta. (La Gazzetta dello Sport)

L’incontro tra Filippo Mondelli e Sinisa Mihajlovic. A dare più spessore al suo talento immane per la vita, è stato l’amico Sinisa Mihajlovic e con lui sua moglie Arianna, che lo avevano incontrato e abbracciato accogliendolo nella loro grande famiglia a febbraio. (Virgilio Sport)

La lotta vana di Filippo Mondelli con il tumore: ispirato da Mihajlovic, sognava le Olimpiadi

Tutto lo sport azzurro si è stretto attorno al ricordo di Filippo, a cominciare dal presidente della Federazione italiana canottaggio, Giuseppe Abbagnale: "E’ davvero difficile parlare in questo momento, siamo sconvolti. (IL GIORNO)

Mondelli, che faceva parte in quota atleti del Consiglio nazionale del Coni, aveva un osteosarcoma alla gamba sinistra. Lo sport italiano in lutto: è morto Filippo Mondelli, campione del mondo di canottaggio nel 2018 nel quattro di coppia. (infodifesa.it)

Mesi in cui Mondelli non è mai stato solo circondato dall'affetto di parenti, amici e di tanti tifosi. L'ultimo messaggio su Instagram di Filippo risale al 14 febbraio, quando ha incontrato un altro guerriero Sinisa Mihajlovic (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr