Mutuo, prelevano 12mila euro. La banca restituisce i soldi al ristoratore di Diamante

Quotidiano online ECONOMIA

Il Comitato -è scritto in una nota diffusa alla stampa – svolge la funzione di indirizzo e coordinamento delle attività finalizzate all’individuazione ed al riconoscimento del Distretto del Cibo a valere sulla manifestazione di interesse pubblicata dal Dipartimento Agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria.

Attraverso il distretto del cibo si vuole costituire una governance territoriale unitaria per ricostituire una identità d’area e definire strategie e obiettivi da seguire nel lungo periodo, necessariamente basati su un approccio di tipo sistemico. (Quotidiano online)

Ne parlano anche altre testate

Ma pur sempre un aumento: i tassi di interesse dei mutui per l’acquisto di un’abitazione tornano a crescere. Il dato emerge dal report di Banca d’Italia, Banche e moneta: serie nazionali, pubblicato a maggio e che prende in esame l’ultimo mese del primo trimestre dell’anno. (Immobiliare.it News)

Mutuo Vivo non è vincolato alla banca, per cui la copertura resta valida anche se si rinegozia il prestito o se si cambia banca. Le assicurazioni mutuo più convenienti di Maggio 2021. Scopriamo insieme le assicurazioni mutuo più convenienti di Maggio 2021 per scegliere quella da abbinare al finanziamento per l’acquisto della casa. (Facile.it)

I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono stati pari all’1,26% (1,14 in febbraio), quelli per importi fino a 1 milione di euro sono stati pari all’1,83%, mentre i tassi sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia si sono collocati allo 0,84%. (altovicentinonline.it)

Prendendo in esame le richieste pervenute, la maggior parte riguarda la Città di Pola, ai cui imprenditori sono stati assegnati 61,6 milioni di kune, ossia l’88 p. Dei 410 milioni di kune destinati agli imprenditori attraverso la linea di credito sostenuta dalla Regione e da tutte le Città istriane, finora ne sono stati assegnati 225. (LaVoce del popolo)

In genere l’importo erogato non supera l’80% del valore dell’immobile, tranne in alcuni casi, quando l’istituto di credito concede mutui fino al 100% del valore dell’immobile, richiedendo, però, maggiori garanzie Come già detto, bisogna considerare la somma prestata e la durata del mutuo, ma bisogna considerare, ovviamente, anche il tasso applicato. (Attualissimo)

“E’ arrivato un dirigente milanese della banca e, insieme ad un capoarea locale – ha spiegato Perrone – , si sono scusati con me e mi sono state riaccreditate sei rate del mutuo che prima mi erano state invece addebitate tutte assieme”. (Telemia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr