No Green pass, Modena: “Manifestazioni sfoghi per altri problemi”

No Green pass, Modena: “Manifestazioni sfoghi per altri problemi”
PPN - Prima Pagina News INTERNO

“Sono rimasta molto colpita dalle manifestazioni, contro il Green pass, che ci sono state.

Cerchiamo di fare prevalere il senso civico sulle irrazionalità”.Lo dichiara, in un video sui social, la senatrice di Forza Italia e componente della commissione Giustizia di Palazzo Madama, Fiammetta Modena

Spero che tali iniziative rappresentino degli sfoghi per altri problemi relativi al disagio sociale, alla difficoltà economica, ma non legati alla questione della tessera verde. (PPN - Prima Pagina News)

Su altre fonti

Nardella mette le cose in chiaro, augurandosi che la manifestazione di domani "avvenga nel totale rispetto delle regole democratiche" alla stazione di Santa Maria Novella alla Nazione, dice il volantino che convoca a Firenze i "No green pass" nel giorno in cui il contestato certificato diventa indispensabile anche per andare a lavoro. (LA NAZIONE)

Entrambi vogliono che al giudice Bitar venga revocata l’indagine La protesta era stata organizzata dal gruppo militante sciita Hezbollah e dal suo alleato, il movimento sciita Amal. (LaPresse)

L’intenzione – spiegano gli organizzatori con una mail diffusa in queste ore – è quella di supportare chi non entrerà al lavoro, per scelta o inaccessibilità, e di farlo con una contestazione pacata E contestualmente a questo obbligo per tutti i settori del lavoro, ecco anche due manifestazioni per chi è contrario, entrambe autorizzate dalla Questura di Como regolarmente. (CiaoComo)

Stretta del Viminale contro le manifestazioni: più agenti in strada e cortei lontani dai luoghi sensibili

Dopo la guerriglia urbana di Roma culminata nell'assalto alla Cgil l'allerta sul fronte della sicurezza è massima e presidio e corteo (autorizzati) saranno praticamente blindati dalle forze dell'ordine Da lì il corteo attraverserà viale della Repubblica e via Rossini per arrivare a piazza del Popolo, dove si terrà un presidio per tutta la giornata. (Corriere Adriatico)

“Venerdì 15 ottobre mi presenterò ma non potrò entrare al lavoro. Le manifestazioni No green pass indette in tutta Italia dal popolo No Pass per venerdì 15 ottobre (giorno in cui scatterà ufficialmente l’obbligo del green pass per i lavoratori pubblici e privati) sbarcano anche a Como. (ComoCity)

Polizia. Il piano del Viminale contro le manifestazioni violente. Consapevole dei rischi e imparata la lezione del 9 ottobre, il Viminale ha organizzato un piano di sicurezza pubblico decisamente più elastico Oltre ai no Vax e ai no Green Pass manifesteranno anche i sindacati, che prenderanno parte alla manifestazione antifascista indetta dopo l’assalto alla sede della Cgil. (News Mondo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr