"Vaccini nei singoli comuni": la proposta di Guglionesi, Montecilfone e Ururi

Vaccini nei singoli comuni: la proposta di Guglionesi, Montecilfone e Ururi
Primonumero INTERNO

Il presidente dell’Unione dei comuni del Basso Biferno Raffaele Primiani ha scritto al Direttore generale della Asrem Oreste Florenzano per comunicare la volontà dei tre Comuni di far eseguire nei propri centri la somministrazione del vaccino anti covid.

Attualmente l’azienda sanitaria regionale del Molise ha invece individuato 12 punti vaccinali in tutta la regione

Già nei giorni scorsi altri comuni avevano presentato una richiesta analoga, come Palata, Tavenna e Acquaviva Collecroce che però hanno proposto in alternativa un luogo comune per i tre paesi. (Primonumero)

La notizia riportata su altri giornali

(Adnkronos). "C'è stata nel basso Molise, nella zona di Termoli, una esplosione di casi per la variante inglese del coronavirus, oltre 250. Sono stati trasferiti già 8 pazienti di terapia intensiva positivi a Covid-19 in ospedali nel Foggiano, a Grosseto, Roma e Cesena. (Adnkronos)

Drammatica anche la situazione dei ricoveri: 20 nelle sole ultime 24 ore. 3 pazienti sono in malattie infettive dell'Ospedale Cardarelli. 8 pazienti sono in terapia intensiva dell'Ospedale Cardarelli. 6 sono stati ricoverati al Gemelli Molise (TGR – Rai)

Luigi Valente, coordinatore politico regionale di Azione. Un anno in cui abbiamo assistito a continui ripensamenti, contraddizioni, lotte personali, accuse reciproche e rimpalli di responsabilità tanto che, ormai, non si capisce nemmeno chi tra costoro farebbe bene a rassegnare le proprie dimissioni. (Primonumero)

Laurea in Scienze e tecniche delle Attività Motorie preventive e adattate per Eliana Biunno

“A circa un anno dalla pandemia la situazione sull'emergenza da Covid 19 e sulla gestione sanitaria in Molise è ormai diventata al tempo stesso grottesca per la politica e drammatica per i cittadini”. Ad un anno dall’inizio della pandemia i molisani hanno certamente compreso che è necessario cambiare questa classe politica e, alla luce dei tragici eventi, non lo dimenticheranno più” (Termoli Online)

Il diritto alla salute è un diritto fondamentale dell'individuo ed un interesse della collettività. Se dai controlli tempestivi, dovessero ravvisarsi inadempimenti o illegittimità, abbiamo chiesto altresì al Governo, di farsi parte attiva nella vicenda, rimuovendo tutti gli ostacoli al corretto esercizio del diritto alla salute (Termoli Online)

Un percorso di studi affrontato con tenacia, impegno e sacrificio che ha premiato con merito la sua determinazione. Congratulazioni dai genitori Antonietta e Michele, dalla sorella Clara e dal fratello Manuel, dai nonni e da tutti gli amici (Primonumero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr