M5S: Raggi spacca il Movimento 'incontro con eletti? Vuole dividerci', e c'è chi diserta

M5S: Raggi spacca il Movimento 'incontro con eletti? Vuole dividerci', e c'è chi diserta
LiberoQuotidiano.it INTERNO

(Adnkronos) - Il summit della discordia spacca il Movimento 5 Stelle.

Tra i motivi di discordia c'è sempre il nodo ballottaggio: da una parte Conte, che vorrebbe spendersi a sostegno di Gualtieri, dall'altra Raggi, che invece preferisce mantenere una posizione neutrale.

Quello di Raggi, attacca la stessa fonte, "è un atto politicamente forte ma non è stato trasparente né inclusivo.

Sono state escluse, guarda caso, le persone che hanno già manifestato la loro disponibilità ad appoggiare Roberto Gualtieri al ballottaggio. (LiberoQuotidiano.it)

Su altri giornali

La Raggi punterebbe a riaffermare il suo profilo di livello nazionale tra i 5 stelle e non solo di consigliera comunale di opposizione. confitta in Campidoglio, arrivata quarta al primo turno delle amministrative, Virginia Raggi prova a giocare la sua partita all'interno del Movimento 5 stelle, di cui resta una delle figure più in vista. (AGI - Agenzia Italia)

Mi sento di ribadire la correttezza di questa posizione, che non tende ad influenzare nessuno”, spiega la sindaca uscente La Raggi punterebbe a riaffermare il suo profilo di livello nazionale tra i 5 stelle e non solo di consigliera comunale di opposizione. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Propongo di farlo insieme", spiega la prima cittadina uscente, assediata per quello che è stato già ribattezzato il summit della discordia. "Ne ho anche già parlato con Conte: occorre riorganizzarsi a livello territoriale e le liste civiche sono importantissime. (RomaToday)

Ballottaggio Roma, Conte pranza con Raggi: il leader è pronto a votare Gualtieri

Così la sindaca uscente di Roma, Virginia Raggi, al termine di una riunione con gli eletti romani del Movimento 5 Stelle nella sede di via Campo Marzio. (Newsby)

aggi a eletti: “Niente correnti, accusa offensiva”. “Ragazzi, premesso che qui nessuno vuole creare correnti e francamente l’accusa la trovo pure offensiva, qui il punto è un altro. “Ne ho anche già parlato con Conte: occorre riorganizzarsi a livello territoriale e le liste civiche sono importantissime. (Entilocali-online)

Martedì 12 Ottobre 2021, 05:56 - Ultimo aggiornamento: 06:14. Dal caffè con Gualtieri al pranzo con Conte. Ecco allora la strategia di Raggi: restare in minoranza sugli scranni dell'Assemblea capitolina, col ruolo di capogruppo del M5S. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr