Pegasus, il software che spia giornalisti, attivisti e politici

Pegasus, il software che spia giornalisti, attivisti e politici
Corriere del Ticino ESTERI

I giornalisti che hanno partecipato all’inchiesta hanno avuto accesso a oltre 50.000 numeri di telefono potenzialmente presi di mira da Pegasus.

Da un’indagine condotta da 17 testate internazionali, fra le quali il Washington Post e il Guardian, emerge che tramite il software Pegasus, prodotto dall’azienda israeliana NSO Group, giornalisti, avvocati, attivisti e politici di molti Paesi sono stati spiati. (Corriere del Ticino)

La notizia riportata su altri giornali

Il Security Lab di Amnesty International ha scoperto tracce dell’attività di Pegasus su 37 dei 67 smartphone esaminati e collegati all’elenco di cui parlavamo prima. Gli smartphone sono stati acquistati da giornalisti, attivisti per i diritti umani e avvocati che facevano parte della lista (iPhone Italia)

I Paesi coinvolti, cioè che impiegavano come arma di spionaggio lo spyware Pegasus, sono Ungheria, Azerbaigian, Kazakhstan, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Bahrein, India, Messico, Marocco e Ruanda. (LA NOTIZIA)

COS'E' PEGASUS. Pegasus è un software concepito per aggirare le difese degli iPhones e degli smartphone Android. COME FUNZIONA UNO SPYWARE. Uno spyware evoluto è in grado di attaccare sostanzialmente ogni sezioni di un device. (Adnkronos)

Come controllare se sullo smartphone è presente lo spyware Pegasus

What is Pegasus spyware and how does it hack phones? Tuttavia, Callamard sottolinea «la complessiva mancanza di regolamentazione grazie alla quale si è creato un far west di violazioni dei diritti umani contro attivisti e giornalisti. (Il Messaggero)

Tra i numeri di telefono presenti nel database c’è anche quello di Cecilio Pineda Birto, che è stato ucciso dopo essere stato individuato dai suoi killer in un autolavaggio. Ruanda, Marocco e India hanno negato di aver usato il software per controllare i telefonini inclusi nella lista. (Corriere della Sera)

Nello studio si legge che ci sono molteplici modi per installare Pegasus sugli smartphone delle vittime designate: su iOS, ad esempio, basta cliccare su un link perché lo spyware venga automaticamente caricato sul dispositivo mobile. (IlSoftware.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr