Wall Street futures: Nasdaq KO (-1,85%) con scatto tassi Treasuries a record in due anni. Risk off provoca crollo Bitcoin fin sotto $40.000

Finanzaonline.com ECONOMIA

L'utile per azione di Citigroup è sceso dagli $1,92 del quarto trimestre del 2020 a $1,46, facendo comunque meglio degli $1,38 per azione attesi dal consensus.

Il nervosismo è alimentato dalla fiammata dei rendimenti dei Treasuries Usa, con quelli a 10 anni balzati fino all'1,84%, al record degli ultimi due anni.

Il fatturato è salito a $20,86 miliardi dai $18,49 miliardi del quarto trimestre del 2020 e meglio dei $18,79 miliardi attesi dal consensus

Il fatturato si è attestato a $17 miliardi, rispetto ai $16,75 miliardi stimati dagli analisti. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri giornali

Oggi invece notiamo una leggera crescita delle probabilità di un aumento nel range 50-75 punti base – nello stesso meeting di marzo, probabilità che è passata dal 3% del 12 gennaio all’attuale 7,8%. (Wall Street Italia)

Questi sono alcuni esempi di come il mercato abbia svoltato verso altre tipologie di azioni, che rispecchiano maggiormente il quadro economico attuale. Ma vengono privilegiati anche le azioni dei beni di consumo e delle utilities, meglio agganciate al ciclo economico (Investire.biz)

Società azionarie che pagano dividendi: la crescita dei rendimenti obbligazionari crea un'alternativa più sicura a coloro che cercano nell'investimento soprattutto il dividendo. Acquisto fino ad esaurimento del capitale i titoli mano a mano che diventano long e quindi max 15 titoli in portafoglio. (Investing.com)

Quante probabilità ci sono che nel 2022 il Nasdaq chiuderà in negativo? Ma come dice la teoria della probabilità “il fatto che un evento sia improbabile non vuol dire che se non possa verificarsi”. (Investing.com)

Sarebbe uno scenario lontano anni luce da dove i mercati e la Fed erano posizionati solo pochi mesi fa. Se i mercati iniziano a prezzare seriamente uno scenario simile, potremmo vedere molti ribassi per l'azionario". (Investing.com)

In netto peggioramento il(-1,91%); sulla stessa tendenza, in rosso l'(-1,41%).In buona evidenza nell'S&P 500 il comparto (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr