Enrico Iacobitti è il nuovo segretario cittadino del Partito Democratico: "Sarà luogo di tutti"

Enrico Iacobitti è il nuovo segretario cittadino del Partito Democratico: Sarà luogo di tutti
ChietiToday INTERNO

Al congresso ha partecipato anche il sindaco Ferrara, che ha commentato: "Saluto con grande piacere l’elezione di Enrico Iacobitti a segretario del Pd cittadino

Per Iacobitti, come detto, è un ritorno alla guida del Partito Democratico teatino.

Avvocato, padre di due figli, 47 anni, Iacobitti vanta una esperienza decennale come consigliere comunale ed è stato segretario cittadino dal 2009 al 2014. (ChietiToday)

La notizia riportata su altri giornali

Così il segretario del Pd, Enrico Letta, in un messaggio ai militanti. Il mio compito ora è persuadere che stare insieme è l’unico modo per vincere oggi i ballottaggi e domani le elezioni (ciociariaoggi.it)

Poi c’è una spinta emersa anche nell’ultimo fine settimana trascorso, alla moderazione in cui forze di centro potrebbero trovare collocazione Potete sicuramente brindare in piazza del Campo e sul lungomare napoletano e sotto le Due torri bolognesi, ma presto dovrete scegliere. (LA NAZIONE)

Semplicemente s’è preso atto del successo del Pd e della circostanza oggettiva che il famoso campo largo del centro/sinistra può realizzarsi solo avendo come perno il Pd a livello locale e nazionale. Intanto, il vice segretario e addetto stampa del Pd di Ardea, Michele Lotierzo, lascia il partito. (Il Faro online)

JESI / Bacci: «Dove è vissuto e dove vive il segretario del Pd?»

Dopo la prima parte, dedicata alle relazioni che il «sottobosco» neofascista vantava con candidati ed eletti di Fratelli d'Italia (fra cui l'eurodeputato Carlo Fidanza) ieri è toccato alla Lega. «Non ci hai dato - si legge - alcuna risposta concreta alcun ruolo operativo e nessuno spazio politico: solo chiacchiere e sorrisi. (ilGiornale.it)

È esattamente quello che è avvenuto a Finale Emilia. Domenica 17 e lunedì 18, i cittadini di Finale Emilia, Massa Finalese, Canaletto, Reno Finalese, Casumaro, Casoni e Selvabella hanno una grande opportunità: votare Poletti per mandare a casa l’Amministrazione Palazzi e far rivivere il Comune di Finale Emilia” (SulPanaro)

Così il sindaco Massimo Bacci in risposta all’intervento del segretario del Pd di Jesi, Stefano Bornigia. Non so con che coraggio passa affermare questo il segretario del Pd. (QDM Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr