Competenza, efficienza, flessibilità e partecipazione: la ricetta dell'ad Tavares per il rilancio di Pratola Serra

Orticalab ECONOMIA

È stata la Fismic/Confsal ad aprire il confronto in fabbrica con l’intervento di Franco Mosca, che ha chiesto a Tavares le motivazioni che hanno indotto Stellantis a scegliere la fabbrica di Pratola Serra.

Tavares ha risposto con il suo modo diretto con quattro parole strategiche ovvero «competenza, efficienza, flessibilità e partecipazione».

Il segmento dei veicoli commerciali, spiegano, sarà l’ultimo ad abbandonare il motore diesel, ma anche per loro la normativa europea imporrà la elettrificazione

Qui, in Campania, si continuerà a produrre i motori diesel per veicoli commerciali. (Orticalab)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Si sono riunite nella mattinata di oggi le segreterie territoriali di Fim- Uilm- Fismic-Uglm- Aqcfr: è stata decisa l’apertura immediata di un tavolo permanente a difesa della realizzazione della Gigafactory Stellantis di Termoli; il Ceo Tavares nella visita della fabbrica ha incontrato i rappresentanti sindacali di stabilimento e ha dichiarato le “interlocuzioni con it Governo sono ancora in corso di valutazione”. (Il Giornale del Molise)

Occorre un fronte comune presso il tavolo automotive istituito al Mise e, al tempo stesso, tutelare e spingere per la salvaguardia e l’effettiva realizzazione del progetto Stellantis a Termoli. Con tutte le perplessità e le preoccupazioni che a cascata derivano da questo momento di stasi nelle trattative tra Governo e Stellantis. (News Della Valle)

Il futuro motore diesel sarà prodotto nello stabilimento di Pratola Serra, situato tra Napoli e il sito industriale di Melfi. Dalla primavera del 2023, il gruppo Stellantis produrrà un nuovo motore diesel conforme agli standard Euro 7 (nome in codice B. (BarSport.Net)

Ad esprimere insoddisfazione per una visita giudicata priva di contenuti effettivi è la Cgil Molise che denuncia la mancanza di un effettivo piano industriale e, soprattutto, l’assenza di un preciso piano di interventi da parte del Governo Centrale, dice Paolo De Socio, segretario regionale della Cgil. (Il Giornale del Molise)

La questione che riguarda la Gigafactory a Termoli è dunque tra gli argomenti centrali in questa ottica Non sono emersi dettagli ne’ ci sono dichiarazioni da parte dei diretti interessati, ma ieri Il Presidente del Gruppo Stellantis, John Elkann, ha incontrato il Premier Draghi. (Il Giornale del Molise)

Stellantis continua a puntare sul diesel: i nuovi motori saranno prodotti in Italia. Lo stabilimento di Pratola Serra, per anni riferimento della produzione dei motori a gasolio di FCA, sarà la sede di produzione di un nuovo motore diesel Euro 7 destinato sia alle autovetture che ai veicoli commerciali leggeri del gruppo Stellantis. (MotoriSuMotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr