Russia e Ucraina firmano l'intesa sul grano a Instanbul

Russia e Ucraina firmano l'intesa sul grano a Instanbul
Alto Adige ESTERI

Siamo fieri del nostro ruolo svolto in questa iniziativa che ha risolto la crisi alimentare mondiale.

Se sarà necessario uno sminamento di zone marittime interessate dal passaggio, le parti si accorderanno per l'utilizzo di navi dragamine di altri Paesi.

E i bombardamenti in Ucraina non si fermano

Svolta nella guerra del grano ma niente foto insieme né tantomeno strette di mano tra russi e ucraini. (Alto Adige)

Su altri media

(askanews) - La nave con il primo carico ufficiale di grano ucraino dall'invasione della Russia ha raggiunto le acque territoriali turche vicino all'ingresso dello stretto del Bosforo.La Razoni, battente bandiera della Sierra Leone, viene ispezionata nei pressi di Istanbul da un team che comprende funzionari russi e ucraini prima di consegnare il suo carico di 26.000 tonnellate di mais a Tripoli, in Libano, sua destinazione finale. (il Dolomiti)

Arresterà il movimento jihadista? Siamo andati in Ucraina, dove è partita la prima nave da Odessa per l'esportazione del grano bloccato, in seguito all'accordo siglato il 22 luglio scorso. (Radio 24)

La 'Razoni', battente bandiera della Sierra Leone, e' partita lunedi' mattina da Odessa con un carico di 26mila tonnellate di cereali ed e' arrivata a Istanbul ieri sera. (Tiscali Notizie)

IL VIDEO. L'ispezione della prima nave con il grano a largo di Istanbul

(askanews) - La nave con il primo carico ufficiale di grano ucraino dall'invasione della Russia ha raggiunto le acque territoriali turche vicino all'ingresso dello stretto del Bosforo.La Razoni, battente bandiera della Sierra Leone, viene ispezionata nei pressi di Istanbul da un team che comprende funzionari russi e ucraini prima di consegnare il suo carico di 26.000 tonnellate di mais a Tripoli, in Libano, sua destinazione finale. (Tiscali Notizie)

partenze sicure. Agosto è tradizionalmente il mese dell’esodo estivo e sono in molti quelli che, per le vacanze, si mettono in viaggio in auto. (Alto Adige)

Il Razoni dovrebbe attraccare in Libano tra quattro o cinque giorni, ha detto a Reuters l’ambasciatore ucraino a Beirut, Ihor Ostash. Ma resta da vedere quanto degli oltre 20 milioni di tonnellate di grano bloccate nei silos ucraini a causa della guerra possano essere trasportate in questo modo (Nanopress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr