Covid: Regione Lombardia pronta a partire con terza dose vaccini

Covid: Regione Lombardia pronta a partire con terza dose vaccini
La Sicilia SALUTE

Pubblicità

"Nella giornata di ieri è stato reso noto dalla Struttura commissariale che l'avvio della somministrazione delle dosi addizionali di vaccino anti-Covid-19, la cosiddetta 'terza dose', è previsto per lunedì 20 settembre a partire dai soggetti maggiormente esposti o a maggior rischio di malattia grave".

Pubblicità. "Si inizierà dai pazienti trapiantati di organo solido e di cellule staminali ematopoietiche e si proseguirà con le altre categorie di pazienti immunocompromessi, come i pazienti in chemioterapia. (La Sicilia)

Se ne è parlato anche su altre testate

La terza dose è infatti necessaria perchè il livello degli anticorpi al virus SarsCov2 indotto dalla vaccinazione progressivamente si riduce. Per consentire l’inoculazione della terza dose, sottolinea ancora la struttura di Figliuolo, verranno messe a disposizione ulteriori dosi di vaccino a mRna Pfizer e Moderna. (laRegione)

Tuttavia, l'acquisto dei vaccini viene negoziato o a livello governativo o, nel caso dell'Unione europea (UE), da uno speciale gruppo negoziale congiunto, ricorda l'Interpol (Giornale di Puglia)

Va ribadita invece l’indicazione di 15 giorni di distanza tra la somministrazione del vaccino contro l’influenza e quello anti-Covid”. Per fare chiarezza, HuffPost ha raggiunto il professor Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano che risponde punto per punto ai dubbi più frequenti. (L'HuffPost)

Covid, al via la somministrazione della terza dose. Ecco il calendario

Vaccino covid e antinfluenzale in unica soluzione? Unico vaccino covid e antinfluenzale. “Un monodose che funga da richiamo antinfluenzale e anti-Covid sarebbe vantaggioso – ha detto Pregliasco – dal punto economico e organizzativo soprattutto per le categorie cui è raccomandato proteggersi dall’influenza: over 60 e soggetti fragili. (Notizie.it )

La clinica mobile delle vaccinazioni arriva anche nelle scuole forlivesi. L a compilazione dei moduli sarà fatta sul posto, così come la vaccinazione ed il periodo di osservazione al termine dell’inoculazione. (Ausl Romagna)

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha assicurato che entro fine settembre partirà la somministrazione della terza dose per i soggetti immunodepressi L’Ema, l’Agenzia Europea del medicinali, ha infatti definito “non urgente” la somministrazione di una terza dose per la popolazione generale, mentre dovrebbe essere utile in questo momento per i soggetti immunocompromessi “come parte della loro vaccinazione primaria“. (Amalfi Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr