Primo arbitro donna in Serie A debutta la prossima stagione

Napoli.zon SPORT

Ferrieri Caputo, primo arbitro donna in Serie A, debutterà la prossima stagione calcistica. Dalla prossima stagione calcistica debutterà il primo arbitro donna in Serie A: Maria Sole Ferrieri Caputo.

Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e I n s t a g r a m per tanti altri contenuti extra

Credo che quando non ci sarà più l’esigenza di sottolinearlo, allora vorrà dire che ci sarà davvero parità”. (Napoli.zon)

Ne parlano anche altri media

Il presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange, si è così espresso su Ferrieri Caputi: “Se esordirà sarà per merito e non per priviliegio“ In arrivo un importante cambiamento nel nostro campionato di Serie A: primo arbitro donna dalla prossima stagione, svolta storica. (CalcioMercato.it)

di Carlos Passerini, inviato a Firenze. Debutterà nella massima divisione maschile nella prossima stagione, Nel dicembre di un anno fa è stata la prima donna a dirigere una squadra di A, il Cagliari, ma era Coppa Italia. (Corriere della Sera)

Anche il calcio italiano vuole adeguarsi ai tempi che corrono, non per una questione ideologica, ma perché sono diverse le donne brave e pronte al grande salto: Ferrieri Caputi è solo la punta di diamante Primo arbitro donna in Serie A (CalcioNapoli24)

Il nome più accreditato è quello di Maria Sole Ferrieri Caputi, 32enne livornese laureata in sociologia. Durante l’incontro di ieri tra giornalisti e arbitri a Coverciano, il Presidente AIA Alfredo Trentalange si è espresso riguardo la possibilità di veder dirigere una gara di Serie A da parte di una donna. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

La livornese classe 1990, come riporta La Gazzetta dello Sport, dovrebbe infatti debuttare in Serie A nella prossima stagione, che prenderà il via il prossimo 14 agosto, divenendo così protagonista di un evento storico all'interno del panorama calcistico italiano. (LivornoToday)

Ne scrive oggi il Corriere della Sera, ricordando che la direttrice di gara ha già arbitrato il Cagliari in Coppa Italia nei sedicesimi. Il presidente dell'AIA, Alfredo Trentalange, nell'ultimo incontro con la stampa ha sottolineato come l'ingresso di una donna nel corpo arbitrale sarà eventualmente "per merito e non per privilegio" (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr