L'eredità del Governo Conte 2. Chiusi 50 tavoli di crisi su 150. Il bilancio del Mise a trazione Cinque Stelle. Archiviato un terzo delle vertenze in 18 mesi | LA NOTIZIA

L'eredità del Governo Conte 2. Chiusi 50 tavoli di crisi su 150. Il bilancio del Mise a trazione Cinque Stelle. Archiviato un terzo delle vertenze in 18 mesi | LA NOTIZIA
LA NOTIZIA INTERNO

E adesso si scopre che gli “incapaci” del Governo Conte non erano poi così “incompetenti” come la propaganda mainstream voleva far credere.

Oggi occorre invece riconvertire i lavoratori dal terziario all’industria

“Presto – spiega il segretario generale Fim-Cisl regionale Mirko Dolzadelli – ci sarà il problema del turnover dei babyboomer”.

Nei 18 mesi dell’Esecutivo giallorosso i tavoli di crisi aperti al ministero dello Sviluppo economico, guidato fino a poche settimane fa dal pentastellato Stefano Patuanelli, si sono ridotti da 150 a 102. (LA NOTIZIA)

Su altre fonti

Orfini sostiene che la caduta di Conte e la nascita del governo Draghi sanciscono il fallimento di questo gruppo dirigente Nicola Oddati, membro della segreteria del Pd, riflette sullo stato di salute del partito. (Il Manifesto)

Ha esordito dicendo che “… Il precedente Governo ha già svolto una grande mole di lavoro sul Programma di ripresa e resilienza (PNRR). E pare che lo stesso rilievo sia formulabile anche agli orientamenti del governo Draghi. (Startmag Web magazine)

Sono tre esempi di decreti attuativi che dovrebbero entrare in vigore il 1° marzo con le firme dei ministri Speranza, Colao e Cingolani. Si rafforza la struttura di missione del Mef che vigilerà sul Recovery plan: potrà contare su 30 assunzioni ad hoc (La Stampa)

Perché il Pnrr di Conte è fiacco secondo Draghi e Commissione

Mentre i Comuni e il leader della Lega, Matteo Salvini, chiedono di poter tornare a cenare nei ristoranti, il primo decreto legge del nuovo Governo vieta nelle zone rosse le visite nelle abitazioni private, anche quelle dei congiunti, salvo motivi di lavoro, necessità o salute. (L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese)

E pare che lo stesso rilievo sia formulabile anche agli orientamenti del governo Draghi. Ma Draghi ha mancato di rispondere ad alcuni punti fondamentali posti dalle raccomandazioni Paese per l’Italia emesse dalla Commissione, che ha peraltro citato. (Startmag Web magazine)

Ma Draghi ha mancato di rispondere ad alcuni punti fondamentali posti dalle raccomandazioni Paese per l’Italia emesse dalla Commissione, che ha peraltro citato. Non possiamo che fargli i nostri migliori auguri per l’esito della trattativa con la Commissione per l’approvazione del PNRR (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr