Bonaccini la pensa come Salvini sulle riaperture: “Ragionevoli laddove le cose vanno meglio”

Bonaccini la pensa come Salvini sulle riaperture: “Ragionevoli laddove le cose vanno meglio”
Periodico Italiano INTERNO

Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni e dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, in collegamento a L’aria che tira su La7.

“Abbiamo parlato di aperture, sarebbe banale parlare di sottosegretari”, un tema sul auquale “c’è sintonia”, ha detto oggi Salvini lasciando palazzo Chigi

“Bonaccini”:. Perché ha definito “ragionevole” la proposta di Matteo Salvini di riaprire i ristoranti anche la sera, “laddove non ci siano troppi rischi di contagio” pic. (Periodico Italiano)

Se ne è parlato anche su altri media

Resta consentito lo svolgimento di attività sportiva solo in forma individuale ed esclusivamente all’aperto Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private e quelli dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, in ossequio a quanto previsto e disciplinato dall’art. (La Gazzetta di Modena)

La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna con 240 nuovi casi seguita da Bologna e Rimini con 222 contagi e quattro decessi In Italia intanto sono 16.424 i positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, circa 3.000 più di ieri. (San Marino Rtv)

«Da quando presiedo la Conferenza delle Regioni mi sono già confrontato con quattro governi diversi portando sempre o quasi una posizione unitaria Chiediamo al Cts indicazioni più chiare e al governo di riconsiderare l’impianto dei provvedimenti». (Corriere della Sera)

Zone 'arancione scuro', Bonaccini: "E' l'inizio della terza ondata? Ce lo diranno gli esperti"

A Stefano Bonaccini è bastata una sola parola, «ragionevole», indirizzata a una proposta di Matteo Salvini, per scatenare un’onda di imbarazzo nel Pd. «È ragionevole introdurre una maggiore flessibilità per alcune categorie, ad esempio i ristoranti la sera, nelle città dove le cose vanno meglio», la frase pronunciata su La7. (Il Manifesto)

"Tra pochi giorni i medici di medicina generale prenderanno le prenotazioni e faranno i vaccini a tutto il personale scolastico". (La Repubblica)

"Se questa è l'inizio della terza ondata? "In Europa, penso ad alcuni paesi come la Gran Bretagna e la Germania, la terza ondata è già arrivata da settimane, cerchiamo qui di fare il meglio possibile per contenerla o contrastarla" (RavennaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr