Parigi, italiana investita e uccisa da monopattino: fermate due ragazze Le autorità francesi hanno fermato due

Notizie - MSN Italia INTERNO

Facebook Parigi, italiana investita e uccisa da monopattino: fermate due ragazze. Le autorità francesi hanno fermato due ragazze che avrebbero causato l'incidente costato la vita a Miriam Segato, 31enne originaria di Capalbio (Grosseto), deceduta in ospedale nella notte tra mercoledì 16 e giovedì 17 giugno in seguito alle lesioni causate da un monopattino che l’ha investita sulle strade di Parigi. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Miriam uccisa da un monopattino a Parigi: arrestate due infermiere nella banlieue, erano ubriache dalla nostra corrispondente Anais Ginori. (ansa). La ragazza toscana venne investita e le due occupanti della "trottinette" fuggirono senza prestarle aiuto nonostante la loro professione. (La Repubblica Firenze.it)

Ma non solo: i testimoni, come riporta la stampa francese, hanno anche detto che le due donne alla guida del monopattino sarebbero state ubriache al momento dell’investimento Le due giovani donne, infatti, erano fuggite dopo aver investito la povera Miriam Segato a bordo strada. (LA NAZIONE)

La donna aveva appena raggiunto dei colleghi di lavoro e stava parlando con un'amica quando è stata investita dal monopattino guidato da due ragazze, poi fuggite. Miriam Segato (Foto Facebook). Due giovani donne sono state arrestate a Parigi perché sospettate di aver investito con uno monopattino elettrico Miriam Segato, un'italiana di 32 anni che poi è morta per le ferite riportate. (Yahoo Notizie)

Miriam, portata in ospedale per le gravi ferite, morì dopo due giorni, il 16 giugno, senza mai avere ripreso conoscenza. La polizia francese ha fermato due ragazze sospettate di aver investito Miriam Segato, 32enne italiana travolta e uccisa da un monopattino a Parigi nella tarda sera del 14 giugno. (Open)

24 giugno 2021 a. a. a. Sono state fermate le due ragazze che lo scorso 14 giugno avrebbero investito col monopattino Miriam Segato, 31enne originaria di Capalbio, morta poi in ospedale in seguito alle lesioni riportate. (Liberoquotidiano.it)

Tra loro Miriam, nata a Roma e residente a Parigi, che aveva appena raggiunto dei colleghi di lavoro e stava parlando con un’amica, prima di venire violentemente investita dal monopattino guidato da due ragazze, poi fuggite. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr