I saltafila del vaccino: "Mio marito mi ha accompagnato, ha chiesto una dose e gli hanno detto sì"

I saltafila del vaccino: Mio marito mi ha accompagnato, ha chiesto una dose e gli hanno detto sì
Notizie - MSN Italia ECONOMIA

Mi ha accompagnato al centro vaccinale e mentre ero in attesa - spiega la professionista, che chiede di non comparire col proprio nome - mio marito ha preso l’iniziativa.

ella domenica del caos vaccinale in Umbria è stato possibile chiedere di essere vaccinati, e la prima dose era servita.

“Per niente, al centro vaccinale - spiega l’avvocatessa - eravamo in pochi, erano i giorni in cui il generale Figliuolo sollecitava la vaccinazione anche dei passanti. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Lo ha chiarito al quotidiano 'Il Centro' l'assessora alla salute di Regione Abruzzo Nicoletta Verì che ha confermato che, da lunedì, in tutte le Asl, "inizierà la somministrazione dei vaccini alla fascia d'età 70-79 anni senza patologie. (News Town)

“E’ un ulteriore passo avanti per la vaccinazione di massa. Dopo quello del gennaio scorso, il Piemonte ha deciso di rinnovare l’accordo con i farmacisti anche per la campagna di vaccinazione anti Covid con vettore Rna virale. (TorinoToday)

Con i rappresentanti di Fedefarma, di Assofarm abbiamo definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche i vaccini come Pfizer e Moderna (a vettore Rna virale), non appena avranno ultimato il corso di formazione. (ATNews)

SARS-CoV-2, negli USA 77 milioni di vaccinati con Pfizer e Moderna: solo 5.800 contagiati e 74 morti, “dati semplicemente spettacolari, è la fine del tunnel”

In particolare, il terzo Report sulla farmacovigilanza sui vaccini di AIFA, presenta un quadro aggiornato delle reazioni segnalate ai diversi vaccini” concludono. E’ possibile, infine, presentare la segnalazione direttamente online attraverso l’applicativo VigiFarmaco seguendo la procedura guidata (Prima Como)

Mentre sfiora il 66% l’immunizzazione dei non trasportabili over 80 sulla città di Novara, che ha coperto quasi il 40% anche con la seconda dose. Continuano invece le forniture di Pfizer, necessario accelerare sugli altamente vulnerabili e sui non trasportabili under 80». (La Voce di Novara)

Ricordiamo anche che gli effetti collaterali gravi di questi vaccini sono estremamente rari e praticamente assenti con Pfizer e Moderna. “ 77 milioni di persone hanno completato la vaccinazione con almeno due settimane di follow-up (massimo follow-up di 4.5 mesi). (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr