Le scuse dopo il fallo da espulsione, la voglia di continuare: che succede a Ribery?

Le scuse dopo il fallo da espulsione, la voglia di continuare: che succede a Ribery?
La Repubblica Firenze.it SPORT

In due stagioni, fin qui, 5 gol e 9 assist per l’operazione più importante della nuova proprietà.

Quella che ha segnato il ritorno in panchina di Beppe Iachini dopo le dimissioni di Prandelli.

In vent’anni di carriera Ribery ha rimediato cinque espulsioni dirette: una col Marsiglia, due in dodici anni col Bayern Monaco e due nelle ultime due stagioni con la maglia viola.

Ribery non ha mai chiuso la porta a un eventuale prolungamento e la Fiorentina potrebbe discuterne, chiaramente abbassando l’ingaggio attuale

Fiorentina, Ribery si scusa con i tifosi per l'espulsione di Niccolò Ceccarini 03 Aprile 2021 di Niccolò Ceccarini. (La Repubblica Firenze.it)

Su altre testate

Al Franchi mancheranno sicuramente Franck Ribery ed Erick Pulgar, il primo espulso per il fallo su Zappacosta mentre il cileno, diffidato, è stato ammonito. Un’occasione da non buttare via per il marocchino, che fino ad oggi non ha del tutto convinto e rispettato le attese. (fiorentinanews.com)

Adesso Iachini dovrebbe inserirlo in un centrocampo con Bonaventura e Castrovilli che comunque andrà valutato, così come Biraghi A centrocampo dovrebbe tornare titolare Amrabat: il marocchino ha saltato le sfide con Benevento (fuori dai convocati) e Milan (in panchina) per un mal di schiena che però non gli ha impedito di giocare con la nazionale durante la sosta. (Fiorentina.it)

La sensazione, come si legge sul Corriere dello Sport, è che il tecnico della Fiorentina deciderà all’ultimo chi affiancherà Vlahovic al centro dell’attacco. Come giocherà la Fiorentina senza Franck Ribery? (fiorentinanews.com)

Ribery, lampi di genio e tormenti. Il suo futuro viola è un’incognita

Il comunicato del giudice sportivo. Un turno di squalifica per Ribery e Pulgar. Niente ‘stangata’ per Franck, che salterà soltanto l’Atalanta. (Fiorentina.it)

Nato il 7 aprile 1983 a Boulogne-sur-Mer, in Francia, l’ex Bayern Monaco ha giocato fin qui in maglia viola 44 partite, segnando 5 gol e mettendo insieme 9 assist. Oggi giornata speciale per Ribery, che però domenica non potrà festeggiare in campo perché squalificato (Fiorentina.it)

In vent’anni di carriera Ribery ha rimediato cinque espulsioni dirette: una col Marsiglia, due in dodici anni col Bayern Monaco e due nelle ultime due stagioni con la maglia viola. Ribery non ha mai chiuso la porta a un eventuale prolungamento e la Fiorentina potrebbe discuterne, chiaramente abbassando l’ingaggio attuale. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr