Ferrari, Vigna: «Nuova organizzazione per essere più agili. Vogliamo utilizzare tecnologia per cogliere tutte le opportunità»

Ferrari, Vigna: «Nuova organizzazione per essere più agili. Vogliamo utilizzare tecnologia per cogliere tutte le opportunità»
Il Messaggero - Motori ECONOMIA

La nuova struttura organizzativa stimolerà ulteriormente l’innovazione, ottimizzerà i processi e accrescerà la collaborazione, interna e con i partner, ampliando il leadership team attraverso la promozione dei talenti interni e l’inserimento strategico di alcune competenze

La nuova struttura organizzativa - sottolinea una nota della società - è coerente con i propri obiettivi strategici di valorizzare l’esclusività del marchio, arricchire l’eccellenza del prodotto, rimanere fedeli al proprio Dna sportivo e focalizzarsi sulla carbon neutrality entro il 2030. (Il Messaggero - Motori)

Su altri media

“La Ferrari allarga il management team che affianca l’ad Benedetto Vigna, valorizzando alcune figure interne e pescando poi dal produttore di microchip Stm, da cui è arrivato lo stesso Vigna, e allargando da 12 a 15 le funzioni che riportano all’ad. (FormulaPassion.it)

La guida sarà affidata a Davide Abate, in precedenza Head of Technologies e in Ferrari dal 2012. (Sky Tg24 )

Le parole di Vigna. "Vogliamo spingere i nostri confini in tutte le aree ove interviene il marchio Ferrari, sviluppando la tecnologia con la nostra unicità - le parole di Vigna - La nostra nuova organizzazione ci farà migliorare in termini di agilità, requisito essenziale per sfruttare le opportunità che arriveranno in un settore che si sta evolvendo molto in fretta“. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La Ferrari cambia i vertici per accelerare sull'elettrico

Per la funzione Purchasing & Quality, invece, Angelo Pesci è nominato Chief Purchasing & Quality Officer LEGGI ANCHE > > > Ferrari, la frase di Binotto è chiara: Leclerc e Sainz sono avvisati. Ferrari, la nuova struttura organizzativa. (AutoMotoriNews)

Ferrari "pesca" in STMicroelectronics. Vigna il cui passato è stato in STMicroelectronics, azienda dalla quale arrivano due figure importanti, perché si inseriscono nelle funzioni Ricerca e Sviluppo, con la nomina di Ernesto Lasalandra, responsabile dell'Ufficio Ricerca e Sviluppo, e nella funzione Acquisti e Qualità, affidata a Angelo Pesci. (Auto.it)

Con l’insediamento avvenuto lo scorso giugno del nuovo ceo Benedetto Vigna, proveniente dalla STMicroelectronics (un produttore di microprocessori), la Ferrari ha gettato le basi per cogliere i grandi cambiamenti in atto nel settore dell’auto. (AlVolante)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr