Vaccini: via in Sicilia alle prenotazioni anche per la fascia 50-60 anni

Vaccini: via in Sicilia alle prenotazioni anche per la fascia 50-60 anni
Sanità in Sicilia INTERNO

“Niente più vaccini tenuti nei frigoriferi per mesi e mesi: niente più scorte rimaste a giacere in attesa che si operi questa conversione generale da parte dei cittadini diffidenti.

Per questo abbiamo deciso di aprire, a partire da domani, la prenotazione ai cittadini dai 50 anni in su, compresi i nati nel 1971″. di Redazione

Da domani in Sicilia al via la prenotazione del vaccino anti-Covid per la fascia di età che va dai 50 ai 60 anni”. (Sanità in Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Musumeci ha comunicato l’avvio delle vaccinazioni anche nelle isole minori, per tutta la popolazione di età superiore ai 18 anni. Verso AstraZeneca c’è stata e c’è una comprensibile ma ingiustificata psicosi, a fronte di 5-6 decessi la cui connessione con il vaccino comunque è stata esclusa (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

«Avevamo già programmato – ha spiegato – l’invio dei vaccini per l’immunizzazione delle Isole Eolie. A condividere il percorso della vaccinazione generalizzata nelle isole minori, il commissario messinese Firenze. (Alqamah)

Le parole del direttore della pediatria Covid del Policlinico, Raffaele Falsaperla. CATANIA – Coronavirus, negli ultimi 5 giorni sono triplicati i ricoveri dei bambini nel reparto di Pediatria covid del Policlinico, guidato da Raffaele Falsaperla. (Livesicilia.it)

Vaccini, Musumeci: “Da domani anche per i cinquantenni e immunizzazione di massa nelle isole minori” – VIDEO

“Niente più vaccini tenuti, mesi e mesi, nei frigoriferi, niente più scorte nell’attesa che si operi una conversione generale da parte dei cittadini diffidenti. Una penalizzazione dovuta anche alle sei morti sospette siciliane dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca che hanno provocato cancellazioni di prenotazioni e scetticismo. (Il Fatto Quotidiano)

E’ bastato che il presidente Musumeci annunciasse di deviare dalla road-map nazionale sui vaccini perché fosse immediatamente bollato come “il nuovo ribelle”. Le vaccinazioni nelle isole minori riguarderanno i cittadini dai 18 anni in su: si partirà questo fine settimana con Lampedusa, poi da lunedì le altre isole minori” (LaPresse)

«Avevamo già programmato – ha spiegato – l’invio dei vaccini per l’immunizzazione delle Isole Eolie. Lo ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa organizzata a Palazzo Orleans. (TeleNicosia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr