Camera, l'onorevole Trano fa ricorso: "Green pass non serve"

Camera, l'onorevole Trano fa ricorso: Green pass non serve
Adnkronos INTERNO

"Possono fare pure il green pass della Marvel ma noi andremo avanti, questa è una nostra battaglia

Ora potreste trovarvi a votare in aula il 'super green pass', che farete?

"Il green pass non serve.

Raffaele Trano, deputato di Alternativa ed ex-M5S, è tra gli onorevoli che hanno presentato ricorso contro l'obbligo di green pass alla Camera.

"Il green pass non serve, meglio il tampone".

(Adnkronos)

La notizia riportata su altri media

La deputata non demorde: "Per un mese mi avete nominata anche se io non ero presente e chiedo di poter rispondere per un minuto alle accuse che mi sono state rivolte: io vi perdono anche se mi state discriminando, come state facendo con tutti gli altri cittadini". (Repubblica TV)

Green Pass, Cunial in Aula: "Mi state discriminando, ma vi perdono". Cunial interviene in Aula per «perdonare i colleghi deputati per le «discriminazioni subite». L'intervento, richiesto sull'ordine dei lavori, viene però subito interrotto dalla presidente di turno, Maria Edera Spadoni, che spiega: «Mi scusi onorevole ma il suo intervento non è sull'ordine dei lavori». (La Stampa)

Così la deputata del gruppo Misto, Sara Cunial, intervenendo in Aula alla Camera "Volevo ringraziare questa istituzione che ha evidenziato come il green pass sia una misura burocratica e non sanitaria, permettendomi di essere qui a svolgere le mie funzioni e il ruolo di parlamentare eletta. (il Giornale)

Cunial in aula: "Vi perdono". Le tolgono l'audio ma pubblica il testo su Sfero

Una decisione presa “in considerazione del dovere di consentire alla deputata di esercitare il mandato di rappresentanza popolare”. Il suo intervento, peraltro, è stato interrotto dalla presidente di turno, Maria Edera Spadoni: “Mi scusi onorevole ma il suo intervento non è sull’ordine dei lavori”. (next)

(Agenzia Vista) Roma, 23 novembre 2021 "Volevo ringraziare questa istituzione che ha evidenziato come il green pass sia una misura burocratica e non sanitaria, permettendomi di essere qui a svolgere le mie funzioni e il ruolo di parlamentare eletta. (Leggo.it)

L’ha detto Sara Cunial durante il suo intervento a Montecitorio. La deputata Sara Cunial è rientrata in Aula senza Green pass. (Oltre.tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr