Pizza party nella comunità di Ripepi, Reggio Bene Comune: 'Ultima Cena nel nome di Papà'

CityNow INTERNO

Di seguito la nota inviata da Reggio Bene Comune che accusa MassimoRipepi:. Solo un paio di giorni fa la stampa locale aveva riportato la notizia di una “cena con pizza” per decine di persone (44 pare) in piena violazione delle norme covid.

del 23 feb) specificando che questo assembramento si è svolto all’interno di una delle strutture della comunità cristiana di “papà Ripepi”.

REGGIO BENE COMUNE: 'RIPEPI DEVE DIMETTERSI'

Il comunicato stampa di Reggio Bene Comune sulla vicenda del "pizza-party" presso una delle strutture della Comunità. (CityNow)

Se ne è parlato anche su altri media

Di questi, 6 sono risultati positivi al test. La Direzione Aziendale del G.O.M. Per informazioni o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria (Stretto web)

Risale la curva epidemiologica dei casi positivi in Calabria. Rientri in Calabria. Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 112 (ReggioToday)

Il bollettino della Regione. 9 gennaio. Ore 9:45 Coronavirus Reggio Calabria, il Gom conferma un decesso. La Direzione Aziendale del G.O.M. Questa la situazione a Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.899 (75 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 15 in reparto al P. (Il Reggino)

Coronavirus Calabria: contagi in aumento, 278 casi e 3 decessi | CalabriaMagnifica.it

È quanto emerge dal 41esimo instant report di Altems, Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi sanitari dell’Università Cattolica Milano, 26 feb. (LaPresse)

Questa mattina c’è arrivata una segnalazione relativa ad una situazione al limite della sopportabilità presso Palazzo Campanella, in relazione alla somministrazione dei vaccini per le persone anziane. Come si vede dalle foto inviateci, postate anche sui social dai diretti interessati o da parenti degli stessi, la “fila” per poter accedere alla vaccinazione è tanta ed il sistema appare abbastanza confuso, con anziani costretti ad attendere per lungo tempo senza la possibilità di sedersi e in uno stato di preoccupante assembramento, seppur dotati tutti di mascherina. (ilMetropolitano.it)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.674 (74 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 9 in reparto al P. – Crotone: CASI ATTIVI 137 (7 in reparto; 130 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.648 (2.605 guariti, 43 deceduti). (Calabria Magnifica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr