Bloccato in Calabria traffico di cocaina dal Nord Europa: 57 indagati (NOMI)

Bloccato in Calabria traffico di cocaina dal Nord Europa: 57 indagati (NOMI)
Zoom24.it ESTERI

PIZZO Maurizio, cl. 1964;

VITALE Franco, cl. 1977;

RASO Vincenzo, cl. 1981;

SURIANO Francesco, cl. 1979;

GIOVINAZZO Pasquale, cl. 1964;

VITALE Fabio, cl. 1974;

ALCANTARA Humberto Alexander, cl. 1976;

STELITANO Lorenzo, cl. 1986;

VARONE Francesco, cl. 1987;

TEDESCO Domenico, cl. 1959;

CAMBRIA Francesco, cl.1984;

PATI William, cl. 1970;

MAZZANTI Massimiliano, cl. 1972;

Agli arresti domiciliari sono invece finiti:

PIZZO Giulio, cl. (Zoom24.it)

Su altri giornali

Tra le 57 persone arrestate dalla Dda reggina sono presenti Francesco Suriano di Amantea e Roberto Porcaro di Cosenza. Suriano, classe 1979, è il nipote del boss di Amantea Tommaso Gentile, capo indiscusso dell’omonima ‘ndrina. (Iacchite.blog)

In corso sequestri di beni per oltre 3,7 milioni di euro Le persone coinvolte, dalle misure cautelari, sarebbero esponenti di un’organizzazione collegata alla criminalità reggina dedita all’importazione di cocaina al Nord-Europa e dalla Spagna. (La Riviera)

Si tratta di Andrea Mazzei, 37 anni, e Alessandro Scalise, 29 anni. Tutti e due sono destinatari di misura cautelare. (Iacchite.blog)

'Ndrangheta, operazione Cypto: 57 arresti, ecco come i narcos importavano la droga tra Catanzaro e Reggio

I ruoli di Suriano e Porcaro. Tra i 57 indagati raggiunti dalle misure cautelari – chi in carcere e chi agli arresti domiciliari – ci sono due esponenti cosentini delle consorterie mafiose: Francesco Suriano e Roberto Porcaro. (Cosenza Channel)

È indicativa, al riguardo, la creazione di una rotta per far giungere “la cocaina” anche in territorio maltese. In Germania, poi, operava anche Domenico Tedesco, residente ad Hattersheim (Germania), che forniva appoggio logistico quando i referenti dell’organizzazione si recavano in territorio tedesco. (Calabria 7)

1985;. (54) PESCETTO Giuseppe, cl di Reggio Calabria, trae origine da una costola di una vasta attività d’indagine eseguita sempre dal G. (Eco della Locride)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr