Informazione e videopruduzioni tra Toscana ed Umbria

Informazione e videopruduzioni tra Toscana ed Umbria
Tevere TV INTERNO

Come Servizi sociali pensiamo che la restituzione simbolica dell’aiuto che i percettori del Reddito di cittadinanza serva a creare un clima di opinione più favorevole a forme d’aiuto per chi non ce la fa”.

“Siccome i Comuni possono promuovere i PUC anche in collaborazione con altri soggetti del territorio, approfittiamo di questa fase di definizione per invitare il terzo settore a fare proposte di PUC”

I PUC sono organizzati dal comune in collaborazione con altri soggetti ed attualmente a Città di Castello ci sono a disposizione 45 posti. (Tevere TV)

Ne parlano anche altri giornali

«Il Movimento 5 stelle dovrà essere compatto» per i suoi sostenitori, per riconquistare quelli persi e trovarne di nuovi. Ci sono degli «impegni che abbiamo mantenuto con le riforme realizzate, che oggi non possiamo accettare che vengano cancellate». (Giornale di Sicilia)

Caro direttore,. continuano, senza sosta, prese di posizioni e articoli che si scagliano contro il Reddito di cittadinanza (Rdc), accusato di aver tradito quanto promesso, ossia 'abolire la povertà'. Ora si intende abolire il Rdc: così si tradiscono i poveri. (Avvenire)

Sono stati individuati a seguito degli ordinari controlli sul territorio effettuati sinergicamente dai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro e gli altri reparti dell’Arma operanti sul territorio. Dall’inizio del 2021 i Carabinieri di Rieti hanno bloccato l’indebita percezione del beneficio del reddito di cittadinanza a 10 persone, sei romeni e quattro italiani, segnalandoli alla Procura della Repubblica di Rieti. (Terni in rete)

Giustizia, incontro Draghi-Conte. L’ex premier: assicurato atteggiamento costruttivo di M5s

Basti pensare che l'anno scorso, quando il reddito ha aiutato concretamente 3,7 milioni di persone, meno del 2% dei percettori non ne aveva diritto. Una percentuale irrisoria - dice il cinque stelle Alessandro Amitrano - è certamente perfezionabile, e il Movimento sta lavorando per renderlo pienamente operativo (ilGiornale.it)

Dobbiamo assistere solo chi non può lavorare, dobbiamo smetterla con l’assistenzialismo a oltranza e far tornare la gente a lavorare con politiche attive più efficaci». Per questo, più che Reddito di cittadinanza, la misura andrebbe chiamata Assistenza di cittadinanza. (Corriere della Sera)

2' di lettura. Si è tenuto questa mattina l’atteso incontro tra il premier Mario Draghi e il leader M5s Giuseppe Conte sullo spinoso tema della riforma della giustizia. Conte: assicurato atteggiamento costruttivo di M5s. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr