Napoli, resti umani in un borsone. Confessa il figlio: "È mia madre"

News Mondo INTERNO

Il figlio della donna scomparsa ha infatti confessato l’omicidio della madre e ha raccontato di aver fatto a pezzi il corpo e di aver messo i resti nel borsone.

Proseguono le indagini degli inquirenti sul giallo di Napoli, dove è stato trovato un borsone con dei resti umani all’interno.

La prova madre gli inquirenti dovrebbero ottenerla dai resti umani trovati nel borsone

Un uomo ha confessato l’omicidio dell’anziana madre: l’avrebbe uccisa e fatta a pezzi, i resti umani trovati nel borsone a Pianura, Napoli, sarebbero i suoi. (News Mondo)

Ne parlano anche altri giornali

Ieri pomeriggio però è giunto l‘inaspettato epilogo: dentro a una grande busta sono stati trovati dei resti umani. Anziana scompare a Napoli, trovati resti umani in un borsone: la confessione del figlio. (Thesocialpost.it)

A dare l’allarme sulla sparizione della donna una conoscente, che, non avendo più notizie dell’84enne, ha allertato i carabinieri. L’uomo avrebbe confessato e fornito ai carabinieri tutti gli elementi per il ritrovamento dei poveri resti della madre. (TorreSette)

A cura di Biagio Chiariello. Una donna inglese di 35 anni accusata di aver ucciso due dei suoi figli in un incidente su un'autostrada del Regno Unito non si è presentata oggi 10 settembre in tribunale. (Fanpage.it)

Dopo giorni di indagini, le attenzioni dei carabinieri si sono rivolte verso uno dei tre figli della donna, un 47enne con problemi psichiatrici. Altri resti del corpo sarebbero stati individuati nelle zone limitrofe, probabilmente trasportati da alcuni animali (Corriere Delle Alpi)

Napoli, donna uccisa e fatta a pezzi: decreto di fermo per il figlio. Ieri il figlio della vittima ha confessato di aver ucciso la madre. È stato arrestato Edoardo Chiarolanza, 47 anni, gravemente indiziato dell’omicidio della madre Eleonora Di Vicino, di 85 anni, commesso alcuni giorni fa nell’abitazione sita in via Montagna Spaccata, a Pianura, quartiere occidentale di Napoli. (Teleclubitalia.it)

Il delitto, ha raccontato l’uomo, è avvenuto il 29 agosto, mentre i resti nel borsone dell’Ikea sono stati ritrovati giovedì scorso. Alcune conoscenti della donna si erano insospettite non vedendola più e ne avevano denunciato la scomparsa. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr