Leeds, Bielsa fa mea culpa: "Klopp ha permesso ai suoi attaccanti di brillare, io invece no"

Leeds, Bielsa fa mea culpa: Klopp ha permesso ai suoi attaccanti di brillare, io invece no
TUTTO mercato WEB SPORT

Leeds, Bielsa fa mea culpa: "Klopp ha permesso ai suoi attaccanti di brillare, io invece no". vedi letture. Marcelo Bielsa, tecnico del Leeds, ha commentato la sconfitta casalinga per 0-3 rimediata contro il Liverpool: "Evidentemente il modo in cui ho preparato la partita non ha permesso ai nostri attaccanti di brillare.

Il modo in cui il Klopp ha pianificato il proprio gioco ha permesso ai suoi giocatori creativi di mettersi in luce"

Anche se ci sono state alcune circostanze nel primo tempo in cui pensavamo di poter renderci pericolosi. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre testate

Il giovane calciatore, quando i Reds erano già avanti di due gol, è stato tranciato da Pascal Struijk che in scivolata ha colpito in pieno la sua caviglia sinistra. Il giocatore si è accasciato a terra con la caviglia spezzata poco prima di essere portato fuori in barella. (TUTTO mercato WEB)

Il primo ad accorgersi delle sue condizioni è stato Salah, che ha invocato immediatamente l'intervento dello staff medico. (ForzaRoma.info)

È uno stadio molto difficile in cui giocare e noi abbiamo fatto davvero bene. (TUTTO mercato WEB)

Premier, il Liverpool vince a Leeds e resta al primo posto. Terribile infortunio ad Elliott

Bielsa resta invece al quartultimo posto. Gli uomini di Klopp devono però fare i conti con il grave incidente al giovane Elliott, costretto a uscire dal campo in barella dopo un contrasto con Struijk che poi viene espulso. (Sport Mediaset)

Prova di forza degli uomini di Klopp, che si impongono per 0-3: in rete Salah nel primo tempo, Fabinho in apertura di ripresa e Mané nei minuti di recupero. Highlights e gol Leeds-Liverpool 0-3, Premier League 2021/2022 (VIDEO). (Sportface.it)

Tutto fin troppo facile per i Reds che vincono 3-0 in casa del Leeds e raggiungono al primo posto, a quota 10 punti, Chelsea e Manchester United. E' stato Salah il primo ad accorgersi di tutto e a sollecitare l'ingresso dei medici. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr