Sci alpino, pagelle discese Wengen e Zauchensee: Paris torna sul podio, Gut-Behrami vince e convince

Sci alpino, pagelle discese Wengen e Zauchensee: Paris torna sul podio, Gut-Behrami vince e convince
Approfondimenti:
OA Sport SPORT

Sul pendio austriaco trionfa la rossocrociata Lara Gut-Behrami al termine di una libera caratterizzata dalla caduta di Sofia Goggia, a podio anche la tedesca Kira Weidle e l’austriaca Ramona Siebenhofer.

La Lauberhorn premia invece il Campione del Mondo Vincent Kirechmayr, trionfatore a sorpresa davanti al beniamino di casa Beat Feuz.

La “Hermann Maier” di Zauchensee si conferma pista maledetta per “Super Sofi” che comunque merita una sufficienza di incoraggiamento per domani. (OA Sport)

Ne parlano anche altre testate

Questo video contiene contributi www.raiplay.it Per l'Italia ottimo quarto posto della gardenese Nadia Delago, in 1'46"30, suo miglior risultato in carriera su una pista dove in Coppa Europa aveva vinto per ben due volte. (Corriere TV)

Nadia Delago, la più piccola delle sorelle Delago, ha conquistato ad Altenmarkt il suo miglior risultato in carriera in Coppa del mondo con un prestigioso quarto posto nella prova vinta da Lara Gut. Solo otto centesimi hanno separato la gardenese dal terzo posto di Ramona Siebenhofer, forse per una imperfezione nell'ultimo curvone. (Quotidiano.net)

Oggi pomeriggio farò tutte le terapie del caso e domani cercherò di essere al cancelletto, vedendo un po' anche come sto” Dispiace perchè stavo andando forte, sono molto dolorante e ammaccata ma intera. (NEVEITALIA.IT)

Il solito 7 di Gut-Behrami, prima e dopo la ticinese ecco Goggia e Brignone: la startlist del super-g di domenica

grosso spavento per Sofia Goggia nella Grande rimpianto, ma soprattutto unnella discesa femminile di Altenmakt/Zauchensee in Coppa del Mondo 2021/2022 di sci alpino. La conferma sul suo stato fisico arriva dalla stessa Goggia, che nonostante il forte impatto vuole partecipare al Super G di domenica: "Sono molto dolorante ma fortunatamente tutta intera. (Eurosport.it)

Adesso - ha detto l’azzurra - ho davanti a me le terapie del caso e domani per il superG vedrò come sto». Si spiega così l’arrabbiatura della lombarda dopo lo sgradevole imprevisto anche se resta comunque ben in testa alla classifica di discesa. (Gazzetta di Parma)

Torna Bassino, mentre Shiffrin riposa e Vlhova pesca il 4 per cercare punti pesanti. Seconda gara ad Altenmarkt-Zauchensee con Lara, già vincente in discesa, favorita in mezzo ad una marea azzurra. (NEVEITALIA.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr