Economia. Progressività dell’Irpef: non dipende dal numero di aliquote

La Piazza di Rimini e Pesaro-Urbino ECONOMIA

Contrariamente a quanto parrebbe confrontando gli scaglioni, oggi l’incidenza media è molto più bassa sui redditi bassi, e molto più alta sui redditi medi e alti

Per la grandissima maggioranza dei redditi medi e alti oggi le aliquote marginali effettive sono cresciute (figura 2).

L’Irpef dal 1974 a oggi. Nel dibattito sui media si dà per scontato che il numero degli scaglioni e delle aliquote determini la progressività dell’imposta dei redditi. (La Piazza di Rimini e Pesaro-Urbino)

Ne parlano anche altri giornali

Abbiamo fatto molti progressi, mentre abbiamo rafforzato Frontex e la Presidenza francese cercherà di riformare lo spazio Schengen che è alla base della sua promessa originaria della libera circolazione. (LaPresse)

Negli uffici di Polizia venivano immediatamente avviate le procedure per la ricerca della straniera, che non è risultata essersi presentata presso gli uffici delle altre Forze dell’Ordine per denunciare lo smarrimento. (Sardegna Reporter)

Quindi cambia per ogni contribuente, in relazione alle detrazioni utilizzate in dichiarazione (oneri detraibili al 19%, ecc.). L’aliquota fiscale effettiva si ottiene dopo il calcolo delle tasse, rapportando la somma dovuta ai guadagni lordi. (Diritto.news)

L'utente può dunque gestire le preferenze relative ai cookies direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi indicati come cookies di terza parte. (Altre Notizie)

Dalla Legge di Bilancio alle misure per contrastare i rincari, sono diversi i provvedimenti attesi nei primi mesi del 2022. Più nello specifico, per le fasce al di sotto di 35mila euro ci sarà un taglio corrispondente ad una tantum (Metropolitan Magazine )

Con l’approvazione della nuova manovra finanziaria, il 2022 sarà segnato da alcune importanti novità in materia: taglio Irpef, nuove aliquote, detrazioni e bonus. È chiaro, quindi, che alla luce di queste importanti novità anche i lavoratori riscontreranno in busta paga alcune significative differenze rispetto al passato. (Scuolainforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr