Energia, il Presidente Draghi incontra il Presidente di Confindustria Bonomi

Governo ECONOMIA

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi.

Durante l’incontro è stato affrontato il tema delle misure all’esame del Governo per far fronte ai rincari nel settore dell’energia.

Hanno partecipato il Sottosegretario alla Presidenza, Roberto Garofoli, il capo di Gabinetto Antonio Funiciello e il Direttore generale di Confindustria, Francesca Mariotti

(Governo)

La notizia riportata su altri media

Per i ristori dovrebbe essere stanziato circa un miliardo mentre per fronteggiare il caro bollette si studia un piano di tagli che a lungo termine arriverebbe intorno ai dieci miliardi. ggi in Consiglio dei ministri, che si dovrebbe tenere nel pomeriggio, approdano il dl ristori e l'intervento sul caro bollette. (AGI - Agenzia Italia)

Oggi è inoltre attesa la firma del premier Mario Draghi al Dpcm con la lista dei negozi dove non sarà obbligatorio avere il green pass base dal 1 febbraio 20 gennaio 2022 a. a. a. Roma, 20 gen. (Adnkronos) - Il pre-Consiglio, ovvero la riunione preparatoria del Cdm, è stato convocato per questo pomeriggio alle 15. (LiberoQuotidiano.it)

Se hanno un extra profitto devono riversarne una parte al Gse tramite compensazione. Inoltre è prevista anche una misura dall’1 febbraio al 31 dicembre 2022 per i fotovoltaici incentivati con vecchi sistemi. (Sardegna Reporter)

Si è svolta nella mattinata di oggi, venerdì 21 gennaio, la cabina di regia tra il presidente del Consiglio Mario Draghi e i capi delegazione della maggioranza, per trovare la quadra sia sul rincaro delle bollette sia sui ristori per le attività colpite dalle restrizioni anti-Covid. (TRIESTEALLNEWS)

È quando Stefano Patuanelli chiede uno scostamento di bilancio per un intervento più corposo che la cabina di regia, presieduta da Mario Draghi a palazzo Chigi, si trasforma in qualcosa di diverso dall'esame del decreto contro il caro bollette e gli aiuti alle attività economiche in crisi per il Covid. (L'HuffPost)

Ventiquattr'ore di tempo in più per varare il decreto contro il caro-bollette e reperire maggiori risorse rispetto ai circa 5 miliardi finora stimati. Il rinvio a oggi della riunione del Consiglio dei ministri è frutto di una scelta «politica». (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr