Maltempo (VIDEO), la colata di rocce e fango arriva all’altezza delle case: strade interrotte

Maltempo (VIDEO), la colata di rocce e fango arriva all’altezza delle case: strade interrotte
il Dolomiti INTERNO

Maltempo (VIDEO), la colata di rocce e fango arriva all’altezza delle case: strade interrotte.

Nella zona di Fleres, frazione del comune di Brennero, una colata di fango e detriti ha invaso le strade attraversando le vie del centro abitato raggiungendo le case.

Nel tardo pomeriggio di oggi, 5 agosto, una serie di violenti temporali si è abbattuta sull’Alto Adige.

Anche qui una colata di fango ha interrotto la strada con gli automobilisti costretti a fuggire

Anche nella zona di Anterselva il nubifragio è stato particolarmente violento. (il Dolomiti)

Se ne è parlato anche su altre testate

Violenti temporali si sono abbattuti nelle ultime ore su diverse zone del Trentino Alto Adige. I vigili del fuoco intervenuti da Cortina hanno verificato che non vi fossero veicoli coinvolti. (Trentino)

Paura soprattutto in Val di Fleres, l’ultima valle italiana prima del confine italo-austriaco del Brennero: nel pomeriggio una colata di fango alta oltre due metri, causata proprio da un violento temporale, ha raggiunto il villaggio di Sant’Antonio. (Corriere TV)

Ma le immagini parlano da sole:. Consulta la situazione in diretta anche attraverso l'occhio dei satelliti geostazionari rielaborati dal nostro team Foto e video Forti piogge causano pesanti criticità nell'Alto Adige. (3bmeteo)

Bomba d'acqua in val di Fassa, almeno cento persone evacuate

A San Vigilio di Marebbe sono stati danneggiati alcuni ponti. Sulla strada statale della val Badia tra San Martino in Badia e La Valle e tra Piccolino e Pederoa, i lavori di pulizia sono in pieno svolgimento (ladigetto.it)

Disagi, persone evacuate, torrenti esondati, allagamenti e chiusure stradali in Trentino a causa del maltempo per il quale è stata diramata una allerta gialla dalla Protezione civile. (l'Adige)

In val Badia sono caduti oltre 90 litri di pioggia al metro quadro in poco tempo e numerose strade sono chiuse Le persone evacuate trascorreranno la notte nel Centro della Protezione civile e nelle palestre. (Trentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr