Stellantis, Tavares a Mirafiori e Grugliasco. Focus sugli alti costi di produzione in Italia

Stellantis, Tavares a Mirafiori e Grugliasco. Focus sugli alti costi di produzione in Italia
Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente ECONOMIA

I sindacalisti però puntualizzano che ha parlato di maggiori costi “non dovuti alla incidenza del costo del lavoro”

Tavares – spiegano – ha puntato l’attenzione sul fatto che “i costi di produzione in Italia” sono più alti rispetto a quelli di altri stabilimenti Stellantis in altri paesi, ad esempio in Francia.

L’ad di Stellantis ha incontrato a Grugliasco le rappresentanze delle sigle sindacali dei due siti produttivi. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Ne parlano anche altri giornali

Puntare con forza sull'elettrico (un po' per volontà, un po' per obbligo di legge). E questi sono stati i tre temi principali su cui il neo ad di Stellantis, nata dalla fusione di Fiat Chrysler e Psa Peugeot, si è finalmente potuto confrontare con i rappresentanti dei lavoratori degli stabilimenti torinesi. (TorinOggi.it)

Tocca alla politica locale e al governo nazionale chiedere per il Paese più volumi, più investimenti, più modelli per gli stabilimenti italiani, in particolare per Mirafiori. Secondo Airaudo, il problema dei costi del sistema di fornitura degli stabilimenti Fca, in particolare di quelli torinesi, su cui si è soffermato Tavares, «è noto da tempo». (Corriere della Sera)

Un'occasione per incontrare i dipendenti, ma soprattutto le rsa e i rappresentanti dei sindacati metalmeccanici di Torino e provincia. E Luigi Paone (segretario generale Uilm Torino) conclude: "E' positivo che Tavares venga a Torino: ci aspettiamo che spieghi ai sindacati cosa intendono fare a Torino, con quali modelli e sulla base di quali investimenti" (TorinOggi.it)

Mirafiori accoglie Tavares e Elkann: “Investire in Maserati e nell’elettrico”

Per 15 anni ha prodotto Fiat 126p, poi Cinquecento, Seicento e infine Panda e Fiat 500, e persino Ford Ka (su componenti comuni con piccoli modelli Fiat) – Questa è la prima fabbrica dell’azienda al mondo che implementa un progetto comune – ha confermato Tomasz Gębka, direttore dello stabilimento di Tychy durante la sessione “Fabbrica digitale” all’interno della EEC Trends (EEC Digital). (ClubAlfa.it)

Negli ultimi anni il gruppo FCA ha investito molto sugli stabilimenti di Grugliasco e Mirafiori, trasformandoli in un polo del lusso dedicato alla produzione di diversi modelli della Maserati. (Quattroruote)

Come sempre - commenta il segretario generale della Fim Torino, Davide Provenzano - il sistema Italia rischia di essere zavorra per chi vuole venire a produrre nel nostro Paese». E il segretario generale Uilm Torino, Luigi Paone, conclude: «Siamo assolutamente certi che Tavares conosca l’elevata professionalità dei lavoratori torinesi (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr