Palermo, undici arresti: il giovane boss e i fedeli di Totò Riina

Palermo, undici arresti: il giovane boss e i fedeli di Totò Riina
La Stampa La Stampa (Interno)

Scoperta anche la gestione diretta di attività di impresa che, fittiziamente intestate a soggetti incensurati, erano in realtà amministrate dagli indagati.

Mafia, colpo al clan Farinella: 11 arresti a Palermo

Se ne è parlato anche su altri media

Al fine di eludere eventuali misure cautelari, infatti, Giuseppe Farinella e Giuseppe Scialabba «avevano fatto risultare terze persone quali titolari rispettivamente di un centro scommesse di Palermo e una sanitaria di Finale di Pollina, sottoposti a sequestro, del valore di 1.000.000 di euro». (Leggo.it)

Sono 11 le persone arrestate a vario titolo per associazione mafiosa e altri reati come estorsione, corruzione, atti persecutori, furto e danneggiamento. Alle vittime era imposto di pagare il pizzo o di acquistare forniture di carne da una macelleria di Finale di Pollina gestita da Giuseppe Scialabba, braccio destro di Giuseppe Farinella. (Diretta Sicilia )

Le indagini hanno consentito di evidenziare il ruolo ricoperto da Giuseppe Farinella, figlio di Domenico Farinella, boss di cosa nostra all’epoca detenuto a Voghera (Pv) in regime di alta sicurezza che continuava a comandare dal carcere. (La Sicilia)

Riproduzione riservata. Scopri di più nell’ edizione digitale. Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale. LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE (Giornale di Sicilia)

I carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno eseguito un provvedimento di fermo per 11 persone tra vecchi e nuovi capi e gregari nel mandamento di San Mauro Castelverde, regno incontrastato della famiglia Farinella. (Sky Tg24 )

«Preziosissime» le testimonianze delle vittime del pizzo che, «ribellandosi al sistema criminale, hanno trovato il coraggio di denunciare di iniziativa e di collaborare con i carabinieri». Nel video le dichiarazioni del generale Arturo Guarino, comandante provinciale dei carabinieri di Palermo (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti