Asl Napoli 2, domani vaccini senza prenotazione in tutti i centri: chi può vaccinarsi

Asl Napoli 2, domani vaccini senza prenotazione in tutti i centri: chi può vaccinarsi
Teleclubitalia.it INTERNO

alcuni dei centri della Napoli 2

Domani nuovo open day vaccini nell’Asl Napoli 2 nord.

“Mercoledì 5 maggio, per facilitare l’accesso alla vaccinazione, l’Azienda Sanitaria propone una vaccinazione senza prenotazione su tutti i propri centri a tutta la popolazione in età compresa tra i 60 e i 79 anni”.

Asl Napoli 2: vaccini senza prenotazione. Mercoledì 5 maggio chiunque è residente nei 32 comuni dell’Asl e ha tra i 60 e i 79 anni, può recarsi in uno dei centri vaccinali e ricevere la propria dose di vaccino. (Teleclubitalia.it)

Ne parlano anche altre fonti

Sul portale, per effettuare la preadesione al vaccino, è necessario inserire il Codice Fiscale, numero della tessera sanitaria e i recapiti personali: serviranno per l’invio della convocazione con i dettagli dell’appuntamento Il giorno della vaccinazione è necessario presentare la tessera sanitaria e il modulo di consenso precompilato. (QC QuotidianoCanavese)

A regime le programmazioni potranno dunque essere mensili e il portale rimanere sempre aperto. Lo si potrà fare fino ad esaurimento delle dosi al momento disponibili, dopodiché la finestra si chiuderà. (RadioSienaTv)

La imminente rimodulazione per aprire anche ai 50-59enni senza patologie è stata ventilata ieri anche dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (vaccinato ieri) che nel corso dell’inaugurazione dell’hub MultiMedica allestito a Sesto San Giovanni, ha spiegato: «Stiamo attendendo di avere la programmazione delle forniture, appena l’avremo apriremo anche a quella fascia d’età» (L'Eco di Bergamo)

Virus, in arrivo 240mila vaccini il piano per fermare il Covid

Siamo impegnati a dare il nostro sostegno alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 dal suo esordio, nelle giornate di sabato presso l’ospedale di Susa. Quali sono le principali attività che avete svolto a favore dell’ospedale di Susa e dei Servizi della valle? (ValsusaOggi)

Sono invece 217.795 le dosi somministrate a persone ultra 90enni. In Lombardia sono state somministrate 3.627.807 dosi di vaccino contro il Coronavirus su 4.077.550 consegnate, per una percentuale pari all'89 per cento del totale. (Fanpage.it)

Quattro i decessi, a Calvi, Umbertide, Perugia e Fossato di Vico che piange la sua prima vittima Covid. La profilassi anti-Covid va avanti al ritmo di oltre 41mila dosi settimanali iniettati, quasi seimila a giorno considerando i dati medi degli ultimi sette giorni. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr