Annalisa Minetti, annuncio a sorpresa: “Potrei tornare a vedere”

Annalisa Minetti, annuncio a sorpresa: “Potrei tornare a vedere”
Inews24 CULTURA E SPETTACOLO

Perché Annalisa Minetti non si è mai arresa alla malattia debilitante agli occhi che l’ha colpita e che da cinque anni le impedisce di vedere.

L’unica cosa che ancora non ho risolto con me è il dolore di non poter vedere i miei figli

La ricerca dà sempre una speranza, lei la vuole, sfruttare in pieno e per questo “potrei tornare a vedere».

“Il naso darà la traiettoria alla telecamera, che potrà leggere, vedere e dire a me in un orecchio quello che leggo. (Inews24)

Ne parlano anche altri media

In conclusione, ha anche rivolto un pensiero agli haters: “Quando dicono che ho utilizzato la mia cecità, in parte è vero Nel pomeriggio odierno, sul canale 5 del digitale terrestre è andato in onda il programma condotto da Barbara D’Urso: Domenica Live. (Vesuvius.it)

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE > > > Elena Panzarino figlia Annalisa Minetti, la principessa della cantante. . Michele Panzarino, insopportabile dolore. Una coppia davvero molto affiatata e unita quella di Michele Palmerino e Alessandra Minetti, che li ha visti affrontare anche sfide importanti e un dolore difficile da digerire. (YouMovies)

LEGGI ANCHE> > > Annalisa Minetti insultata dagli hater: “Sei cieca non dovevi fare figli”. LEGGI ANCHE> > > Alex Zanardi, il gesto degli atleti paralimpici commuove il web. Modella, attrice, atleta para olimpica, scrittrice, conduttrice e cantautrice, Annalisa Minetti è davvero una forza della natura, tutto è partito dal concorso Miss Lombardia e da Miss Italia. (CheNews.it)

Annalisa Minetti: "Il dolore di non poter vedere i miei figli"

Una ti dà l'autonomia nell'immediatezza e una ti dà la speranza, ma questo per tutte le patologie degenerative le staminali sono il futuro. La piccola, nata il 29 marzo del 2018, potrebbe ridare alla sua mamma la speranza di riacquistare la vista, grazie alle cellule staminali. (Tv Fanpage)

ANNALISA MINETTI E LA VISTA. Annalisa Minetti spiega: «Le staminali sono di supporto a tutte le malattie degenerative: io con le staminali di Elèna, che ho tenuto da parte, quando ci sarà la possibilità potrò fare l'operazione». (Leggo.it)

"Questa nuova tecnologia darà la possibilità a tante persone che hanno una patologia visiva di poter leggere attraverso degli occhiali: sarà il naso a dare la direzione, vedrà e dirà in un orecchio quello che leggo, riconoscerà i volti e altro. (Mediaset Play)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr