Covid e scuole, didattica in presenza a singhiozzo in Campania: «Ma era giusto ripartire» - Il Mattino.it

Covid e scuole, didattica in presenza a singhiozzo in Campania: «Ma era giusto ripartire» - Il Mattino.it
ilmattino.it INTERNO

Ricominceranno a breve appena sarà risolto da Roma il dubbio sul richiamo Astrazeneca per chi ha meno di 60 anni e ha fatto la prima dose di quel vaccino.

È chiaro che ora c'è anche il problema delle varianti, in particolare l'inglese, che impone una quarantena più lunga di 14 giorni.

APPROFONDIMENTI IL BOLLETTINO Covid in Campania, oggi 959 positivi e 30 morti: l'indice di.

In generale, però, la prima dose ha protetto gli insegnanti che soprattutto sanno che se anche si ammalano non sono in pericolo di vita

Così Lucia Fortini, assessore all'istruzione della Regione Campania descrive l'andamento dell'istruzione in presenza che ha allineato da qualche settimana la Campania alle altre Regioni italiane dopo un lungo periodo di dad. (ilmattino.it)

Su altri giornali

Ma c’è una cosa che invece fatico a capire: tutta questa ostinazione a non procedere alla stabilizzazione per titoli e servizio! Perché tutta questa ostinazione a non procedere alla stabilizzazione per titoli e servizio? (Orizzonte Scuola)

E’ la domanda che si sono posti due docenti in servizio presso istituzioni scolastiche pugliesi e il loro avvocato. Le mascherine date in dotazione a docenti, Personale ATA ed alunni delle scuole, sono sicure? (Scuolainforma)

Altri 150 milioni sono disponibili con il DL 41 del 22 marzo e 40 provengono dalle risorse della legge 440 sull’autonomia scolastica. (Tecnica della Scuola)

Covid, in aumento i positivi tra gli alunni, in calo tra docenti e Ata. Monitoraggio USR Sicilia

Verso le 8.30, un bimbo di 6 anni ha accusato un improvviso malore: subito è scattata la chiamata al 118 da parte dell'istituto e, per soccorrerlo, sono state inviate d'urgenza due ambulanze di Rovato Soccorso e dell'Aat di Brescia. (BresciaToday)

E sulla vaccinazione nelle scuole: “Sì, strada da percorrere” Di. Sulla vaccinazione: “Innanzitutto bisogna completare la vaccinazione degli insegnanti, siamo arrivati al 70%, dopodiché arriveremo a vaccinare anche i più piccoli (Orizzonte Scuola)

Monitoraggio USR Sicilia Di. L’Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia prosegue la rilevazione dei dati sui contagi degli alunni da Covid-19, al fine di monitorare l’andamento della situazione epidemiologica nelle scuole siciliane. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr