Evasione fiscale, 18 arresti Sequestrati 250 conti

Evasione fiscale, 18 arresti Sequestrati 250 conti
IL GIORNO INTERNO

Falso fatturato glabale pari a 32 372.402, "ripulito attraverso i conti delle cartiere stesse e l’interazione con conti esteri".

Sotto la lente è finito il 54enne di Iseo Giovanni Bertozzi e il consulente fiscale di Chiari Giuseppe Familiari, titolare dello studio iseano Tre G srl.

Tra cui Massimo Labinelli, trasferito a Siviglia, presunto mandante della partita sequestrata, e altri soggetti, già noti per traffici con reati tributari e fatture false. (IL GIORNO)

Su altri media

La lotta all’evasione fiscale – e dunque agli evasori fiscali – è iniziata da qualche tempo e i blitz, sequestri e arresti sono cominciati. Le verifiche del Fisco proseguono incessantemente e puntano la lente di ingrandimento sui conti correnti, i bonifici fiscali, gli spostamenti di denaro in generale (ContoCorrenteOnline.it)

Sono state anche accertate condotte relative alla detenzione ai fini dello spaccio di ingenti quantitativi di stupefacenti (hashish e cocaina). Sono intuito 15 le persone finite in carcere (11 per associazione per delinquere), 3 quelle finite agli arresti domiciliari. (IlPiacenza)

MI – 2081845 Sono stati sequestrati 51 beni tra mobili ed e immobili, le quote societarie di quattro imprese, una villetta a Chiari nel Bresciano, quattro in provincia di Brescia, Milano e Bergamo, 7 autorimesse, un magazzino commerciale, due terreni in provincia di Brescia e 250 conti correnti in Italia. (MilanoPost)

Evasione fiscale: anche la provincia di Alessandria coinvolta in maxi blitz dei Carabinieri nel Nord Italia

Sono 18 gli arresti scattati nell'ambito dell’inchiesta del sostituto procuratore Roberta Panico della Dda di Brescia. (Gazzetta del Sud)

Dalle prime ore della mattina, in tutto il territorio nazionale, 150 carabinieri del Comando provinciale di Brescia stanno eseguendo una misura cautelare (coercitiva, interdittiva e patrimoniale) nei confronti di numerose persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati tributari e di appropriazione indebita al fine di agevolare alcune società nella sistematica evasione delle imposte sul reddito e sul valore aggiunto, attraverso l’emissione di fatture per operazioni inesistenti e conseguente “trasferimento fraudolento di valori”. (Zoom24.it)

Sono state anche accertate condotte relative alla detenzione ai fini dello spaccio di ingenti quantitativi di stupefacenti (hashish e cocaina). È stato così individuato il sodalizio criminale, con ramificazioni internazionali, finalizzato all’importazione di hashish e cocaina dalla Spagna, destinate alla piazza bresciana (Alessandria Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr