Matteo Berrettini: "Non ci sono solo Sinner e Musetti"

Matteo Berrettini: Non ci sono solo Sinner e Musetti
Sportal SPORT

Ammetto che certe volte me la prendo un po'.

Ma che posso farci, funziona in questo modo, così va la vita”

Matteo Berrettini, con il Corriere della Sera, ha parlato del tennis italiano.

Vedo quello che fa Lorenzo Sonego, e tutti gli altri nostri giocatori, per fortuna ne abbiamo molti, e sembra quasi che non conti nulla.

Dei suoi talenti e di come Jannik Sinner e Lorenzo Musetti siano spesso al centro dell’attenzione. (Sportal)

Se ne è parlato anche su altre testate

15-0 30-0 30-15 30-30 40-30 40-40 A-40 40-40 A-40 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 40-A A-40 40-40 A-40 40-40 40-A 40-40 40-A 0-1 → 0-2 Zhang S 15-0 15-15 30-15 40-15 40-30 4-3 → 4-4 Konta J. (LiveTennis.it)

Roland Garros, Nadal domina Djokovic all’inizio. Crollo nel primo set per Djokovic contro Nadal con il numero 1 al mondo che ha perso il primo parziale per 6-3 facendo grande difficoltà nel rispondere agli attacchi dello spagnolo padrone del campo soprattutto nelle prime battute. (DirettaGoal)

Nole si è preso la rivincita della finale della scorsa edizione e ora avrà l'opportunità di vincere il suo secondo Slam parigino contro Tsitsipas. Il match inizia benissimo per Nadal, che nonostante alcuni game molto tirati, scappa sul 5-0 grazie ad un doppio break. (Sport Fanpage)

Tennis, Nadal inarrestabile al Roland Garros: poche chance per Djokovic in semifinale

Nel secondo set il serbo è inavvicinabile al servizio con un parziale di 16 punti su 18 battute. È il 7 giugno del 2006, 15 anni fa, quando Rafa, imbattuto da 57 partite sul rosso, supera il rivale per 6-4 6-4 e ritiro in un match dei quarti di finale. (La Gazzetta dello Sport)

In attesa di assistere alla finale del Roland Garros 2021, ne abbiamo individuate cinque, ma ci scusiamo in anticipo se ne dimenticheremo qualcuna. 2010, finale US Open – Nadal 6-4 5-7 6-4 6-2. La prima finale in un Major tra i due, un match indimenticabile per molti aspetti. (Tennis Fever)

Per il titolo è inutile specificare quanto Nadal si stia avvicinando prepotentemente al successo numero 14 a Parigi: i bookie lo offrono solamente a 1,55. Nell’altro penultimo atto risultano cifre simili a favore di Stefanos Tsitsipas, quotato 1,38 contro il tedesco Alexander Zverev (3,10). (Napoli Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr