Raid aereo colpisce carcere: 82 morti Gli Houthi: “Sono stati i sauditi”

Il Fatto Quotidiano ESTERI

“Un crimine contro l’umanità”.

Taha al-Motawakel, ministro della Salute degli Houthi, ha accusato la coalizione a guida saudita di colpire, volontariamente, cittadini innocenti.

Il bilancio degli attacchi multipli contro bersagli Houthi in Yemen è di 82 morti e 266 feriti.

Dal canto suo la coalizione ha negato che il carcere fosse tra […]

Carneficina di civili.

(Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altre testate

L’attacco aereo nella provincia di Sa’ada, controllata dai ribelli, venerdì mattina è seguito a un attacco di droni Houthi negli Emirati Arabi Uniti lunedì che ha ucciso tre persone. Gli attacchi alle parti dello Yemen controllate dai ribelli sono arrivati dopo un raid di droni lunedì ad Abu Dhabi rivendicato dai ribelli Houthi. (Corriere della Sera)

La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini La guerra in Yemen sta causando la peggior tragedia umanitaria del mondo Carolina Franceschini. (LifeGate)

https://it.sputniknews.com/20220123/yemen-msf-oltre-80-vittime-dopo-attacco-aereo-saudita-alla-prigione-di-saada--14727392.html. Yemen, MSF: "Oltre 80 vittime dopo attacco aereo saudita alla prigione di Saada". (Sputnik Italia)

"Gli Stati Uniti invitano tutte le parti in conflitto a partecipare pienamente a un processo di pace inclusivo guidato dalle Nazioni Unite", si legge nella nota di Blinken “Siamo inorriditi dalla notizia che più di 70 persone, tra cui migranti, donne e bambini, sono state uccise venerdì mattina a Hodaida e Sada, in palese disprezzo per la vita dei civili”. (Avvenire)

Secondo quanto riferiscono i media panarabi, che citano l’ong Save The Children, durante questo attacco hanno perso la vita anche 3 bambini. La coalizione guidata dall’Arabia Saudita ha confermato di aver condotto “attacchi aerei per distruggere le capacità” della milizia Houthi nel porto di al-Hudayda, definendola “un centro di pirateria e di contrabbando delle armi iraniane” (Il Fatto Quotidiano)

Un attacco che si verifica nel momento in cui la coalizione guidata dai sauditi continua a intensificare l’offensiva sui ribelli. Sono almeno tre i bimbi rimasti uccisi: come riportato da Save the Children, i piccoli stavano giocando a calcio quando è sopraggiunto l’attacco aereo. (Periodico Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr