GigaBier, la birra di Elon Musk ricorda Cybertruck

GigaBier, la birra di Elon Musk ricorda Cybertruck
Punto Informatico ECONOMIA

Il visionario numero uno di Tesla l'ha presentata in occasione dell'evento organizzato presso la Gigafactory di Berlino, impianto da cui usciranno fino a 500.000 auto elettriche ogni anno.

Dopo il lanciafiamme e la tavola da surf, ora Elon Musk ha anche la sua birra.

Tesla ha la sua birra: GigaBier. È stata mostrata in un'immagine proiettata sul palco alle spalle del CEO, senza specificare se e quando sarà possibile acquistarla sul mercato, curiosamente a pochi giorni dall'inaugurazione dell'Oktoberfest 2021. (Punto Informatico)

La notizia riportata su altri media

Parlando della produzione di Cybertruck, Musk ha dichiarato: “Quest’anno è stata una lotta costante con la fornitura di parti. Molto probabilmente ciò che vedremo è che Cybertruck inizierà la produzione alla fine del prossimo anno, quindi raggiungerà la produzione in volume nel 2023. (MotoriSuMotori)

Tornando alla Giga Fest, Tesla ha ricevuto l’approvazione dalle autorità locali per godere di un limite di capienza pari a 9.000 persone, nonostante le restrizioni legate alla pandemia limitino i grandi eventi a 5. (FormulaPassion.it)

Elon Musk ha dichiarato durante la festa per la nuova Gigafactory di Tesla vicino a Berlino, che l’azienda mira a iniziare la produzione delle sue auto Model Y entro la fine dell’anno. Secondo il CEO di Tesla, Elon Musk, la produzione potrebbe iniziare a novembre e le consegne ai clienti seguiranno a dicembre. (Tech Princess)

Tesla inizierà la produzione in Europa a partire dalla Germania

Si tratta di un centro nevralgico per Elon Musk. In Texas sarà assemblata anche la nuova generazione di Tesla Roadster, la supersportiva a batterie da oltre 400 km/h E anche del camion elettrico Semi (QN Motori)

Elon Musk ha annunciato il cambio di sede, dovuto a fattori economici, sociali e personali (la vicinanza al sito di lancio di SpaceX). Intanto a Berlino sta per aprire le porte la prima Gigafactory europea (StartupItalia.eu)

L’imprenditore aveva annunciato per la prima volta nel 2019 che Tesla avrebbe localizzato la sua Gigafactory europea in Germania. E il CEO ha aggiunto che spera che lo stabilimento produrrà tra i 5.000 e i 10.000 veicoli settimanali entro la fine del 2022. (Data Manager Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr